Interventi a favore della famiglie, a Fano stanziati 107 mila euro. Ecco come accedere

di 

13 dicembre 2013

FANO – L’assessore alle Politiche Sociali, Davide Del Vecchio, informa che è uscito l’avviso pubblico relativo alla L.R 30/98 che prevede interventi a sostegno della famiglia per l’anno 2013 per un importo pari a € 107.496,59 .

(circa 8.000,00 € in più rispetto al precedente bando)

 

 

Le categorie interessate sono quelle individuate con i criteri formulati dalla Regione Marche e che hanno un ISEE non superiore ad € 7.500,00. Tale limite è elevato ad € 13.000,00 per le cd “famiglie numerose” con almeno tre figli a carico, e ad € 10.000,00 per le donne non coniugate in stato di gravidanza/ragazze madri in sitauzione di disagio economico.

 

 

Per la nascita o adozione di figli” e Art. 2 c. 1 lett. d “ Superamento di situazioni di disagio sociale o economico” sarà pari ad un minimo di € 500,00 e verrà assegnato secondo l’ordine della graduatoria fino ad esaurimento del fondo

 

L’ammontare del contributo spettante agli aventi diritto della terza graduatoria (Art. 2 comma 2 lett. A “ Pagamento di polizze assicurative per la copertura dei rischi infortunistici domestici del componente della famiglia che svolge il lavoro domestico in modo esclusivo nell’ambito della stessa” sarà pari ad un massimo di € 100,00 e comunque nel limite del costo della polizza e verrà assegnato secondo l’ordine della graduatoria fino ad esaurimento del fondo.

 

L’ammontare del contributo spettante agli aventi diritto della graduatoria per i progetti presentati (Art. 2 comma 1 lett. e “ Progetti tesi a garantire solidarietà alle donne in difficoltà non coniugate in stato di gravidanza e alle ragazze madri”) sarà proporzionalmente erogato nei limiti della disponibilità finanziaria, per una quota non superiore al 50% delle spese rendicontate e comunque fino ad un massimo di €. 5.000,00.

 

 

 

Le domande, compilate sui moduli messi a disposizione dall’U.O. Segreteria di Settore in Via S. Eusebio 32, potranno essere presentate con le consuete modalità fino a tutto il 17 gennaio 2014 a partire da lunedì 16 dicembre.

 

Possono inoltre presentare richiesta le associazioni che hanno realizzato o iniziato a realizzare già dal corrente anno progetti tesi a garantire solidarietà alle donne in difficoltà non coniugate in stato di gravidanza e alle cd ragazze madri, nonché le casalinghe che, sempre nel corso dell’anno 2013, hanno provveduto a sottoscrivere polizze assicurative per la copertura dei rischi infortunistici domestici.

 

 

Per bando e modulistica clicca qui:

http://www.comune.fano.ps.it

 

Per info:

Comune di Fano – Servizi Sociali – U.O. Segreteria di Settore Via S. Eusebio 32 nei giorni di: lunedì, mercoledì dalle ore 9.00 alle ore 13.00; martedì, giovedì dalle ore 15.30 alle ore 17,30 oppure chiamando ai numeri di telefono: 0721/887653 – 887645 – 887644.

 

 L’Assessore ai Servizi Sociali

e alle Politiche per la Famiglia

Davide DelVecchio

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>