Eccellenza, anticipo stregato per il Vismara: Rossini espulso, reti sbagliate e Corridonia-gol in zona Cesarini

di 

15 dicembre 2013

VISMARA  – CORRIDONIA 0-1

 

VISMARA: 4-3-1-2: Gerbino 6,5; Meglio 6(10’ st. Velija 6), Ruggeri 5,5, Bellucci 6, Gentili 6; Tebaldi 6( 29’ st. Liera 5,5), Vaierani 5,5, Biagini 5,5; Cabello 5,5;Rossini 5,5, Zonghetti 5,5.

All. Scardovi.

A disp. Mumuni, Pensalfine, Tinti, Barbarini, Marcheselli.

CORRIDONIA: 4-5-1. Paniccià 6; Pierluigi 6, Silvestri 6, Offidani 5,5( 1’ st. Fusari 7), Sensi 6,5, Petti 6,5, Marcatili 6, Cartechini 6,5, Minella 6 (37’ st. Pistelli n.g.), Verdecchia 6 ( 16’st. Taglioni 6,5), Viti 6.

All. Da Col

A Disp. Lulani, Maurizi, Mariucci, Guermandi.

Arbitro: Luigi Cosignani di San Benedetto del Tronto.

Reti: 40’ st. Fusaro.

Note: Rec.pt. 0’- st. 5’.

Espulso Rossini per fallo su Petti. Ammoniti: Minella, Gentili, Fusari.

MONTECCHIO – Un Corridonia giovane e concreto, fa sua l’intera posta contro un Vismara, brutta copia della squadra che era reduce dalla vittoria di Tolentino. I ragazzi di mister Da Col hanno saputo, prima imbrigliare i pesaresi nella propria età campo per poi colpirli in contropiede a cinque minuti dal termine con l’under Fusari, bravo a mettere in rete un assist di Taglioni. E’ stata una partita giocata molto a centrocampo, con il Vismara che si è mostrato privo di idee nel voler penetrare nell’affollata linea difensiva degli ospiti, nonché impreciso nelle poche occasioni avute per poter andare in vantaggio.

Nell’analizzare la cronaca della partita, va evidenziato che per vedere il primo tiro indirizzato fra i pali si è dovuto attendere il 21’ con Vaierani che dal limite impegna Paniccià con una palla all’incrocio dei pali. Passano dieci minuti e Zonghetti, ben servito da Ruggeri, calcia di poco fuori. Verso il finire del tempo, si mette in mostra Paniccià con due interventi su tiri di Gentili e Cabello.

Inizio ripresa con il Corridonia che all’8’ si fa pericoloso con Fusari che dopo essersi liberato del diretto avversario nella parte destra dell’area del Vismara serve un assist per Mercatili che calcia a colpo sicuro, ma Gerbino si supera respingendo la palla di piede. La partita si riaccende, ma i padroni di casa non ne approfittano di due punizioni dal limite battute entrambe da Cabello. Replicano i corridoniani, con un tiro di Minella che sorvola di poco la traversa. Ma è ancora gli ospiti al 25’ a rendersi pericolosi con il neo entrato Taglioni che da buona occasione tira in modo impreciso.

Ma è verso la fine della partita che vi è la svolta, quando il Vismara accenna un forcing e nella più classica delle occasioni di contropiede Taglioni si invola verso la porta difesa da Gerbino ed a pochi metri dall’estremo difensore serve l’assist vincente a Fusari che insacca. Fino al termine da segnalare l’espulsione al 45’ di Rossini per fallo su Petti e la clamorosa occasione sbagliata al 95’ da Ruggeri che a porta vuota manda di testa la palla sopra la traversa.

Mister Da Col:

Partita preparata molto bene e i miei ragazzi hanno risposto in maniera egregia, costruendo tre nitide palle gol ed in una di queste siamo riusciti a portare a casa la vittoria. Dopo un periodo travagliato, siamo riusciti a ripartire costruendo questa bella prestazione.

Mister Scardovi:

Partita difficile, perché il Corridonia era venuto per fare una partita difensiva, dovevamo essere più veloci nel giocare palla, ma non siamo riusciti a creare nulla di importante soprattutto nel primo tempo. Ho provato a cambiare qualcosa nella ripresa, ma siamo stati colpiti in contropiede.

Antonio Cardinali

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>