Elezioni Fano 2014, Marchegiani (Pd) incontra i residenti dell’Arzilla: “Degrado e incuria, noi non vi trascureremo”

di 

15 dicembre 2013

Marchegiani all'Arzilla

Marchegiani all’Arzilla

FANO – Dopo la visita nella frazione di Magliano, sabato pomeriggio Stefano Marchegiani, candidato sindaco del PD, ha incontrato alcuni residenti del quartiere Arzilla per discutere in merito alle criticità della zona ed alle proposte del Partito Democratico per essa.

Alla presenza del coordinatore del locale circolo PD Enrico Fumante, i residenti, circa una ventina, hanno segnalato a Marchegiani lo stato di abbandono in cui si trova il quartiere, con particolare riferimento al degrado e all’incuria in cui è lasciata la pista ciclabile che corre lungo l’argine del torrente Arzilla, infrastruttura utile a tutta la città. Riguardo a quest’ultimo, poi, è stata chiesta dai presenti, fra i quali anche il portavoce del comitato spontaneo Arzilla Viva Walter Durpetti, attenzione per la pulizia e il dragaggio i cui lavori, a carico della Provincia, sono attualmente sospesi per il maltempo e riprenderanno tra febbraio e marzo. Situazioni che Marchegiani si è impegnato a seguire, monitorandone l’evoluzione insieme al partito.

Infine, di fronte alla necessità di un luogo di socializzazione di cui il quartiere è privo, Marchegiani ha proposto, insieme con il PD locale, l’apertura di un centro di aggregazione rivolto a giovani, anziani e famiglie per i quartieri adiacenti di Arzilla e Paleotta e la realizzazione di uno spazio giochi per bambini.

Proposte che i cittadini hanno favorevolmente accolto e che contrastano con l’abbandono in cui il quartiere, come gran parte della città, è stato lasciato in questi dieci anni dall’attuale giunta.

LE ALTRE FOTO DELL’INCONTRO (clicca per ingrandire):

banner unionmoda 450x90

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>