Vuelle-Armani, le pagelle: Trasolini non si lascia intimidire, Amici in crescita. Flop Pecile e Musso

di 

16 dicembre 2013

MUSSO: Onestamente a questi livelli vengono fuori tutti i limiti tecnici dell’argentino che non riesce mai a rendersi pericoloso, sparacchiando da tre e soffrendo terribilmente in difesa, ma non è lui il peggiore questa sera, 4,5

 

JOHNSON: potrebbe mettere qualche tripla ogni tanto ma in attacco vaga per il campo senza rendersi conto di dove sia in quel momento e in difesa con quel fisico da mezzofondista keniano, viene spazzato via ad ogni contatto, ma forse ci sbagliamo noi e verrà fuori prima o poi. 4

 

PECILE: Viene pressato come un ragazzino alle prime armi e il capitano si ingarbuglia contro il pressing perdendo troppi palloni, un solo tiro preso e se il suo allenatore lo lascia in campo per soli 11 minuti, difficile non vederci qualche problema… 4

 

YOUNG: Si prende due soli tiri, non per pigrizia ma per reale difficoltà nello smarcarsi contro avversari più giovani e veloci di lui, la nostra guardia titolare segna un solo punto ed anche questo non può che essere un fattore negativo, 4

 

TRASOLINI: Non si fa intimidire dai lunghi milanesi e segna 15 punti e cattura 6 rimbazi, va ad intermittenza come al solito, ma riesce a strappare la sufficienza, 6

 

AMICI: Meglio delle ultime uscite, con un paio di belle schiacciate e cinque rimbalzi catturati, può e deve fare meglio ma per stavolta ci accontentiamo, 6

 

ANOSIKE: Domina da solo il reparti lunghi milanese, che venerdì era impegnato in Eurolega per intenderci, 15 punti e 17 rimbalzi per un 31 di valutazione che ne fanno per distacco il miglior biancorosso della serata … e pensate se ci fosse un play che riesca a dargli qualche pallone decente, 7

 

TURNER: 17 punti, anche se molti arrivano a risultato acquisito, qualche sprazzo di classe ma meno incisivo del solito, ma alla sufficienza ci arriva ugualmente, 6

 

BARTOLUCCI E TERENZI: Andrea ha il merito di segnare la prima tripla della Vuelle e Diego segna un libero per raccontare che contro Milano c’era anche lui, 6 di stima ad entrambi.

2 Commenti to “Vuelle-Armani, le pagelle: Trasolini non si lascia intimidire, Amici in crescita. Flop Pecile e Musso”

  1. Ippo scrive:

    mi dispiace x Young ma è giunto il momento di tagliarlo e prendere il play titolare…..
    1 punto e due tiri presi per la guardia titolare si commenta da solo……
    Ippo

    • Marco scrive:

      Ieri sera ho visto il 3° e 4° quarto… non l’avessi mai fatto.
      Figuraccia imbarazzante, per non dire penosa. Da un certo punto in poi Milano ha quasi smesso di giocare, proprio per non infierire più di troppo.
      Verrebbe quasi da prendersela con la LEGA, che consente l’iscrizione a squadre senza filo nè coda come la VL di ieri sera.
      Fa ancora più male per un pesarese doc vedere la propria squadra (e la propria città) derisa e sbertucciata agli occhi dell’intero popolo cestistico italiano.
      Che pena…!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>