Strade come piste da pattinaggio a Urbino: due incidenti, gli automobilisti chiedono l’utilizzo del sale

di 

17 dicembre 2013

Come si presentava la strada per Urbino questa mattina

Come si presentava la strada per Urbino questa mattina

URBINO – Erano circa le 8 di questa mattina quando due automobili sono state coinvolte in un frontale nella strada che collega Schieti ad Urbino, bloccando l’unica via diretta per la città ducale, quindi per l’ospedale. L’accaduto ha formato una lunga fila bloccando la strada per circa un’ora. Non poche le automobili, e due ambulanze, che hanno optato per strade secondarie. Una strada spesso gelata fino alla tarda mattinata, specialmente nel punto dei “due ponti”, luogo dove è avvenuto l’incidente. Alcuni di quegli automobilisti stavano raggiungendo l’ospedale, per lavoro o per usufruire dei servizi.

Chi ha optato per strade secondarie, Pallino e Pieve di Cagna, ha comunque dovuto tenere un ritmo di marcia più che moderato, visto che l’asfalto luccicando al sole (dal ghiaccio) era particolarmente scivoloso e pericoloso.

Una domanda che tutti gli automobilisti che percorrono quel tratto ogni giorno si domandano è: “Perchè il manto stradale, da tempo, non viene più cosparso di sale, ghiaia o sabbia? Specialmente quel tratto, l’unico diretto per Urbino?”

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>