Una lettera di Natale dei Balusch alle ragazze del Volley Pesaro: “Non sarete mai sole”

di 

19 dicembre 2013

Parole e fatti firmati Balusch

Parole e fatti firmati Balusch

PESARO – Ci sono mille modi di tifare. Il più bello è quello dei seguaci della pallavolo femminile. L’ennesima riprova arriva dalla Lettera di Natale che Filippo Masini, uno dei Balusch, ha scritto alle ragazze, allo staff tecnico e ai dirigenti. Avrebbe dovuto leggerla durante la festa di domenica scorsa, l’ha fatta avere a tutti mercoledì.

Il progetto Volley Pesaro è partito da pochi mesi, ma il clima che si respira è quello delle grandi famiglie.

Già la famiglia: quale migliore occasione se non quella di festeggiare il Natale assieme, condividere il sentimento più semplice: volersi bene!

In fondo, come facciamo a non volervi bene: un gruppo unito, sano, che ama stare insieme e divertirsi, sempre con il sorriso!

Con umiltà, con partecipazione e coinvolgimento, noi tifosi ci siamo immersi in questa nuova realtà (nuova solo per la categoria di appartenenza perché la società la conosciamo bene), consapevoli che, nonostante il salto di due categorie, saremmo rimasti vicino a questa maglia e assieme risaliti!

Già la maglia: è cambiata nei colori (da bianco/rossa a bianco/blù), è cambiata nei suoi innesti (da esperte a giovani arrembanti), ma non nella sua storia, nella voglia di queste nuove protagoniste di riportare questa società dove conta!

Una società che, nonostante le difficoltà di cui sappiamo, continua a credere nel suo progetto fatto di centinaia e centinaia di snoopette, dove ancora parole come lealtà, trasparenza, rispetto (delle avversarie e delle regole) ne fanno parlare solo bene dagli addetti ai lavori.

Per me, per molti di noi Balusch, è un piacere condividere questa serata con tutte voi ed è proprio in questo contesto che vogliamo omaggiarvi con questo pensiero, testimoniarvi la nostra vicinanza e auguravi buone feste e un sereno Natale.

L’albero di Natale a simboleggiare il luogo” dove scartare i regali e le lettere piene di affetto, dolcezza e baci appunto… e la bottiglia di spumante a simboleggiare il brio, la vivacità, al felicità per i risultati fin qui conseguiti.

Grazie, a nome di tutti… sempre con voi, MAI SOLE! Daje… scintille!!!!”.

I Balusch hanno donato alle ragazze una confezione di Baci Perugina a forma di albero di Natale e due confezioni a forma di bottiglia di spumante allo staff e alla dirigenza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>