Ex Amga, il Porto sfila fino all’albero di Natale di piazza del Popolo e chiede una “Bonifica Subito”

di 

22 dicembre 2013

PESARO – Questa mattina è andato in scena il corteo dei Portolotti che hanno manifestato contro il Comune di Pesaro per la non avvenuta bonifica del Ex Amga, un corteo atteso da tempo, non politico, che prima si doveva svolgere la scorsa domenica ma poi è slittato a questa per una questione di ordine pubblico.

Ma poco importa questo, oggi davanti al Circolo del Porto si sono radunate oltre 250 persone, che hanno preso parte attiva alla protesta indossando mascherine, tute, e portando striscioni molto espliciti riferiti al rimpallo di responsabilità e all’immobilismo del Comune verso questo annoso problema.

Il corteo, al quale hanno preso parte tutti i ragazzi del Porto Pesaro e non solo, senza però nessun simbolo politico di riconoscimento, è partito da via Cecchi alle 11.20 con mamme, bambini nei passeggini, tanta gente di ogni estrazione sociale per manifestare su un problema della città e non solo di un quartiere.

Cosi con il grande striscione BONIFICA SUBITO si è aperto il corteo che è sfilato veloce fino alla piazza del Popolo. Lì, però, i tantissimi agenti presenti non hanno fatto defluire il serpentone sotto l’albero ma hanno solo permesso uno alla volta, ai bambini, di portare sotto l’albero di Natale i “doni” che l’Ex Amga produce, come inquinamento, ogni giorno che non viene bonificato. Poi tutti in piazzale Collenuccio a ballare con le musiche del banchetto allestito da Bacicchio e tutti a fare volantinaggio, oltre ad avere avuto diversi spunti di riflessione.

Si ringrazia per il testo e le foto Danilo Billi

LE FOTO A CURA DI DANILO BILLI (Clicca per ingrandire):

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>