La Robur Tiboni torna da Bergamo a testa alta. A S.Stefano a Urbino arriva Forlì. TUTTE LE FOTO DI A.CECCARINI

di 

22 dicembre 2013

FOPPAPEDRETTI BERGAMO – ROBUR TIBONI URBINO 3 – 1 (25 – 15; 28 – 30; 25 – 23; 25 – 17)

FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Blagojevic 15, Melandri 3,Djouf 23, Sylla 21, Stufi 11, Weiss, Merlo L, Folie, Smutna 3, ne. Klisutra, Bruno. All: Lavarini Battuta p. 4, errori, 9, ricezione 66%, 51%, attacco 42%, Muri 14

ROBUR TIBONI URBINO: Brcic 2, Santini 15, Leggs 6, Kostic 10, Negrini 11, Tibeault 15, Carocci L, Giombetti, Casoli ne:Zecchin, Escobar, Guidi. All: Micoli Battuta p. 4, errori, 10, ricezione 73%, 44%, attacco 30%, Muri 12

 

BERGAMO –  Le aquile ducali sono partite alla volta di Bergamo con le migliori intenzioni, con il desiderio di ben figurare e con la volontà di ripetere le belle prestazioni a cui si è ultimamente assistito. Il primo parziale non sembra essere la fotocopia degli ultimi, soprattutto quelli fra le mura domestiche, mentre nel secondo set il fiato di Negrini e Thibeault ha soffiato proprio sul collo di Djouf e Blagojevic. Si è giocato palla su palla, punto dopo punto proprio fino ai vantaggi, meritatamente vinto dalle ‘nostre’ aquile ducali. Proprio nel corso del secondo set è emerso quel carattere che ha dato frutto per finalizzare, grazie alla difesa di Carocci impeccabile, così come la ricezione, le cui percentuali sono alte. Quindi Thibeault, Kostic e le bande riescono a finalizzare. Nel terzo parziale, con Negrini e Santini in giornata buona, con alti e bassi, ed un’altalenante Thibeault, Urbino è protagonista di una rincorsa dopo il divario dell’avvio. Bergamo difende molto e proprio dopo lunghi scambi le padrone di casa hanno la meglio. Il mordente, con l’inizio del quarto parziale, viene a mancare, le ragazze di Stefano Micoli hanno spento parzialmente i motori, la sconfitta del terzo set, di misura, in rincorsa, non aiuta la determinazione. Bergamo si trova la strada spianata e chiude l’ incontro con tre punti all’attivo, ai fini della classifica. Urbino guarda già avanti a giovedì 26 dicembre, per ospitare Forlì che ha sbloccato il proprio punteggio in classifica.

M. Novella Ferri

TUTTE LE FOTO DI A.CECCARINI FOTOMODERNA:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>