Addio a Italo Castellani, Vis e Ancona piangono un signore del calcio

di 

24 dicembre 2013

Italo Castellani

Italo Castellani

PESARO – Italo Castellani, ex giocatore della Vis Pesaro, storico ds dell’Ancona, è morto fulminato da un infarto a 75 anni. La donna delle pulizie – come ricostruisce il Carlino – nella tarda mattinata di ieri l’ha trovato esanime sul divano di casa a Riccione. Indossava una tuta sportiva, non poteva essere altrimenti dopo una vita dedicata al calcio. Cordiale e disincantato, sorriso sempre pronto, competenza e rispetto della parti: di dirigenti così non ce ne sono più. Ha portato l’Ancona due volte in A: con Cadè (deceduto anche lui pochi mesi fa) in panchina nel 1988 e nel 1992 con Guerini Ha giocato nel Cesena, poi nella Vis Pesaro (tre stagioni in C) e Pisa, allenatore a Pesaro (in Promozione) e a Fano, diesse a Fano, Francavilla, Ancona, Empoli, di nuovo Ancona, Padova, Ravenna, Napoli (con Ferlaino) e Riccione. Fu il “mago” il Becchetti ha lanciarlo come ds ad Ancona.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>