Coca per le feste: arrestato 29enne italiano. Aveva 20mila euro di polverina bianca

di 

27 dicembre 2013

PESARO – Un 29enne italiano sconosciuto alla giustizia è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile e dell’ufficio volanti della Questura di Pesaro e Urbino. S.A. – queste le iniziali del giovane residente a Pesaro – sarebbe stato sorpreso nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente nei pressi del casello autostradale. La polizia fa sapere gli agenti si sono insospettiti dall’atteggiamento del 29enne, insolitamente nervoso durante un controllo. Avrebbero così perquisito l’abitacolo e trovato un involucro contenente cocaina per un peso complessivo lordo di 84,5 grammi. 

Da una perquisizione domestica sarebbero venuti alla luce altri 102,5 grammi di polverina bianca, suddivisi in due involucri, assieme a tre bilancini di precisione e altro materiale per lo spaccio. L’ipotesi è che la droga sequestrata, per un valore al dettaglio di circa 20.000 euro, fosse destinata al mercato locale e pronta ad essere smerciata durante le feste.

S.A. è ora nel carcere di Villa Fastiggi, dopo che il giudice ha convalidato l’arresto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>