I Balusch a Conegliano per incontrare gli amici Non Plus Ultras e abbracciare cinque ex sempre nel cuore. Un grazie a Volley Pesaro

di 

27 dicembre 2013

Alcuni dei Balusch davanti al pulmino messo a disposizione dal Volley Pesaro

Alcuni dei Balusch davanti al pulmino messo a disposizione dal Volley Pesaro

PESARO – Una passione infinita per la pallavolo ha fatto felici i diretti protagonisti (diciotto Balusch), gli amici di Conegliano e cinque magnifiche ex colibrì, sorprese nel vedere sugli spalti – fra gli oltre quattromila del PalaVerde di Villorba – i loro ex tifosi.

E’ stato un post Natale davvero speciale quello vissuto da diciotto pesaresi. Sono partiti alle ore 11 di Santo Stefano, diretti a Conegliano Veneto. Alle ore 15, puntuali, ad attenderli al casello della cittadina della Marca, gli amici veneti, i tifosi delle Pantere. La seconda sosta alla cantina Buffon, una tappa obbligata per chi va fare razzia di vino, Prosecco e specialità locali. Poi il trasferimento a Villorba, al PalaVerde, dove – grande sorpresa – c’era già una folla, una cornice degna delle più grandi occasioni. Era in programma la partita tra Imoco Conegliano e Openjobmetis Ornavasso, con in campo cinque ex colibrì: con la squadra veneta, Valentina Tirozzi e Monica De Gennaro; fra le piemontesi, Cristina Chirichella, Daiana Muresan e Noemi Signorile. I biglietti erano stati prenotati da Paolone, leader dei Non Plus Ultras veneti. I Balusch si sono seduti tra i tifosi di Conegliano, ma senza tifare per alcuna squadra, visto il legame con tutte le ex colibrì, sempre nei cuori dei Balusch.

I Balusch nella tribuna del PalaVerde di VillorbaIl riscaldamento delle due squadre è stato emozionante, accompagnato dai canti Gospel eseguiti da un coro veneto.

Anche la partita ha riservato emozioni, ma quella iniziale – un minuto di raccoglimento in memoria di Gianluca, tifoso di Conegliano scomparso prematuramente – ha cancellato l’atmosfera di festa con una nota di grande tristezza.

Poi, quando è caduta l’ultima palla, un grande abbraccio a tutte le ex, a loro volta visibilmente emozionate.

Un bellissimo Santo Stefano vissuto dai magnifici tifosi rientrati a casa in serata a bordo di due pullmini messi a disposizione dal Volley Pesaro. Per questo, i partecipanti alla gita di poco meno di 700 chilometri tra andata e ritorno ringraziano di cuore i presidenti Barbara Rossi e Giancarlo Sorbini.

Si ringrazia Filippo Masini per le foto e le informazioni

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>