Volley Pesaro prepara il campionato con un’amichevole: al PalaSnoopy gioca l’Edilrossi Bastia

di 

3 gennaio 2014

PESARO – E’ ripartito il nuovo anno per la B1 di Volley Pesaro. Dopo la pausa natalizia le ragazze sono tornate agli ordini di coach Bertini per preparare la seconda e decisiva parte di stagione. Il gruppo è rientrato in palestra carico e con la giusta determinazione, anche perché il primo impegno ufficiale del nuovo anno sarà la partita di campionato contro Casette D’Ete, sabato 11 in casa alle 18.30. Un derby di alta classifica che bisogna vincere per tenere le marchigiane più lontane possibili.

 

Per prepararsi al meglio a questa sfida Volley Pesaro gioca sabato pomeriggio (ore 16,30 al PalaSnoopy) un’amichevole contro Bastia Umbra: “Sarà un ottimo test di preparazione – commenta il dirigente Paolo Mencarini – con Bastia servirà qualità e intensità, se non volgiamo fare figuracce”. La squadra umbra è l’unica formazione che finora ha battuto le marchigiane in campionato: “Un’amichevole sicuramente probante, che ci servirà per ritrovare il ritmo partita”. In queste vacanze Volley Pesaro ha steccato solo il torneo a Gradara.

 

“In allenamento abbiamo sempre fatto bene – continua Mencarini – per alzare il ritmo e il livello abbiamo sfruttato negli allenamenti anche qualche maschio e il risultato è stato ottimo. Le ragazze sono in forma – conclude il dirigente pesarese – e si vede che hanno voglia di tornare in campo a giocare per i tre punti”.

 

Anche il settore giovanile in questi giorni è in fermento. Dopo l’esperienza di Offida, altre quattro squadre sono pronte a partire. Questa volta l’U14 Lucy, l’U14 Volley Pesaro Rubino e l’U16 Sally parteciperanno al primo Trofeo nella Calza, organizzato a Massa Carrara dal 4 al 6 gennaio. L’U16 Marbles sarà protagonista invece al Torneo Telethon del 3/4/5 gennaio a Falconara marittima. Primo torneo anche per le piccole del mini volley. Le ragazze del 2002 parteciperanno infatti domenica 5 gennaio al torneo U12 organizzato a Porto Potenza Picena.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>