Volley B1: Olbia espugna Figline Valdarno e raggiunge Pesaro e Perugia in vetta alla classifica del Girone C

di 

8 gennaio 2014

Il Valdarno Volley ci ha provato senza fortuna

Il Valdarno Volley ci ha provato senza fortuna

PESARO – L’Angeli del fango Olbia ha espugnato Figline Valdarno nel recupero della sesta giornata di andata, non disputata lo scorso 24 novembre, e raggiunto Volley Pesaro e Gecom Security Perugia in vetta alla classifica del Girone C di serie B1. La squadra toscana, perso il primo parziale 21-25, è rimasta in partita solo un set, il secondo, quando ha pareggiato le sorti. Nel campo amico, anche se in un orario inconsueto, il Valdarno – avanti 16-12- è salito sul più 6 (19-13), resistendo al ritorno della sarde (22-18) e chiudendo 25-19. Un ottimo mento in cui le toscane hanno dato l’impressione di potersela giocare fino in fondo. La risposta di Olbia è stata perentoria: vinti facilmente sia il terzo sia il quarto parziale. Lo ha fatto con l’impronta della squadra più forte. Nel terzo set, Sintoni e compagne si sono concesse confidenze fino al primo time-out tecnico (6-8). Dopo che il Valdarno è tornato a un solo punto (7-8), hanno piazzato un break di 7-3 che ha dato loro un ampio margine, difeso tranquillamente anche se le ragazze di coach Lapi sono riuscite a portarsi sul 14-16. Da quel momento in poi è stato un parziale a senso unico. Ancor meno equilibrato il quarto e ultimo set, che Olbia ha iniziato con un secco 7-1. Ancora a più 6 alla prima pausa tecnica, la squadra gallurese ha subito un 3-0 che non ha riaperto la sfida, perché la risposta è stata puntuale: 11-16. e dal più 5 al secondo time-out tecnico si è passati al più 10 finale, con un 9-4 che ha evidenziato la netta differenza di valori in campo. Con questo successo, Olbia lancia la sfida a tutte le squadre che puntano alla promozione in serie A2. Per il Volley Pesaro, la trasferta del 18 gennaio a Olbia s’annuncia un banco di prova davvero difficile, con la squadra di Matteo Bertini attesa prima dal derby contro Casette d’Ete.

Valdarno Volley Figline – Angeli del fango Olbia 1-3 (21-25; 25-19; 16-25; 15-25).

La nuova classifica

Volley Pesaro, Angeli del fango Olbia e Gecom Security Perugia 24
Azzurra Casette d’Ete e Lardini Filottrano 21
Edilrossi Bastia 20
San Michele Firenze 19
Fortitudo Città di Rieti e Volley Loreto 11
Valdarno Volley e Todi Volley 10
Lucky Wind Trevi 7
Lmd Group Pagliare 5
Alfieri Cagliari 3

Nei fatti, ben sette le squadre – separate da 5 punti – che possono puntare al primo posto finale o comunque a uno dei primi tre piazzamenti che qualificano ai playoff promozione.

Prossimo turno, 11^ giornata di andata

Sabato 11, ore 18,30
Volley Pesaro – Azzurra Casette d’Ete; Fortitudo Città di Rieti – Edilrossi Bastia; San Michele Firenze – Gecom Security Perugia. Ore 19,45; Alfieri Cagliari – Lardini Filottrano. Ore 21: Lmd Group Pagliare – Lucky Wind Trevi. Ore 21,15: Volley Loreto – Valdarno Volley

Domenica 12, ore 15,30
Todi Volley – Angeli del fango Olbia

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>