Biogas, circonvallazione, adsl e metano: a Tombaccia le ricette del candidato sindaco Daniele Sanchioni

di 

10 gennaio 2014

Daniele Sanchioni a Tombaccia parla ai residenti

Daniele Sanchioni a Tombaccia parla ai residenti

FANO – Accompagnato da alcuni esponenti della sua lista civica, Oretta Ciancamerla in testa, dal sindaco Stefano Aguzzi e, tra gli altri, dal consigliere comunale Floriano Bellucci e da altri esponenti della coalizione Uniti per Fano, ieri sera il candidato sindaco della lista civica “Prima Fano” Daniele Sanchioni ha incontrato, all’Arci di Tombaccia, i residenti del quartiere.

Un confronto molto partecipato e molto utile per capire quali sono le esigenze e le preoccupazioni degli abitanti della zona, che non hanno risparmiato a Sanchioni, che conosce molto bene questo territorio visto che abita a Caminate, domande di ogni genere.

A partire dalla centrale biogas, in cima all’elenco dei pensieri di chi vive a Tombaccia. Sia Sanchioni sia il sindaco Stefano Aguzzi, hanno garantito che continueranno la battaglia per impedire che l’impianto venga realizzato. Non è un mistero che il Comune si sia già rivolto al Tar ed abbia firmato anche un esposto ed anche Sanchioni ha annunciato che continuerà sulla linea già intrapresa dall’Amministrazione comunale perché “queste centrali non possono essere posizionate nei centri abitati”.

Durante l’incontro sono stati toccati temi importanti come la difficoltà delle imprese, la situazione dei pensionati, la disoccupazione giovanile e la pressione fiscale, ma anche progetti futuri che andranno a cambiare, in meglio, la vivibilità del quartiere. Uno su tutti le opere accessorie della terza corsia autostradale, un intervento che prevede, tra le altre cose, la circonvallazione da Tombaccia a Fenile. “La cosa importante – è stato sottolineato durante il dibattito – è che otterremo opere per decine e decine di milioni di euro che andranno a migliorare la viabilità non solo di Tombaccia ma dell’intera città”.

Poi Sanchioni ha spiegato che nella sua visione di governo della città un ruolo fondamentale l’avranno i giovani. “Come segretario della Cia – ha spiegato il candidato sindaco di ‘Prima Fano’ – ho sempre chiesto il contributo e le competenze, oltre che la passione, di giovani neolaureati. Lo faccio ad esempio per la dichiarazione dei redditi dei miei associati o per l’assistenza tecnica alle aziende. Punto e punterò sui giovani. Un punto fermo che spero facciano proprio anche i nostri imprenditori”. Giovani che possono trovare un’occasione di lavoro anche nel mondo agricolo: “Ci sono contributi comunitari per 80 milioni di euro per questo settore che non va quindi sottovalutato per la ripresa economica. E’ un’opportunità concreta per l’occupazione giovanile. Non è un caso se ho iniziato una battaglia alcuni mesi fa per aprire una sezione dell’Agraria al Codma”.

Il candidato di “Prima Fano” ha poi sottolineato che lavorerà per fare in modo che nell’intero quartiere venga garantita la copertura Adsl e quando un residente ha preso la parola per far sapere che è necessario garantire l’arrivo del metano in tutte le case visto che alcuni tratti della Tombaccia ne sono sprovvisti, Sanchioni ha aggiunto: “Fare le cose piccole non preclude la realizzazione delle grandi”.

La gente intervenuta al dibattito col candidato sindaco Daniele Sanchioni

La gente intervenuta al dibattito col candidato sindaco Daniele Sanchioni

C’è stato poi chi ha chiesto se, nel programma di “Prima Fano” ci saranno investimenti per le piste ciclabili ed anche su questo la risposta di Sanchioni è stata decisa: “La prima cosa che dovremo fare è rendere quelle esistenti sicure e percorribili e questo per me significa migliorare quella esistente su via Roma ed illuminare la Fano-Fosso Sejore. Le piste ciclabili fanno parte di un progetto più ampio che stiamo mettendo a punto e che illustreremo alla città quando presenteremo il nostro programma”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>