Critiche dal settore turistico, Aguzzi risponde: “Stupito dall’attacco: vi ho ridato una Fano vivace sia in centro che sul lungomare d’estate…”

di 

10 gennaio 2014

FANO – “La riconoscenza non è di questo mondo, tantomeno se sei un amministratore”. Con queste parole questa mattina il sindaco Stefano Aguzzi ha risposto alle critiche arrivate ieri da alcuni rappresentanti di associazioni del settore turistico, che lamentavano mancanze nelle politiche turistiche cittadine. Di ieri infatti la nota di Federalberghi e Confcommercio in cui si parlava di un peggioramento del sistema turistico fanese con la giunta Aguzzi. “Sono stupito dall’ attacco che mi è stato rivolto da un rappresentante di categoria – ha detto il sindaco – senza tenere conto che un attacco del genere fatto a quattro mesi dalle elezioni è strumentale dal punto di vista politico”. Il sindaco ha poi ricordato com’era la città prima dell’attuale giunta: “Una città oscurata dove un giovane non trovava un luogo di svago dopo le 23, o dove in centro storico non trovavi una persona dopo le 20, e dove le Associazioni non venivano messe in condizioni di promuovere iniziative. Oggi – ha detto il sindaco – c’è un’enorme vivacità sia nel centro storico durante tutto l’anno che nel lungomare in estate”.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>