Sanità Fano, Delvecchio: “Incontri continui con Aormn. Ortopedia non chiude, sempre massima attenzione sul pronto soccorso”

di 

16 gennaio 2014

 Davide Delvecchio*

 

FANO – In merito alle notizie giornalistiche sulla riorganizzazione della Sanità locale, e sulla Ospedale Santa Croce, tengo a ribadire, che l’amministrazione Comunale ha sempre avuto particolare attenzione agli sviluppi e le ricadute in termine di servizi e posti letti per i nostro concittadini.

 

Il pronto soccorso è in carenza di organico, abbiamo richiesto più volte una aumento di personale o un’integrazione all’organico ed una riorganizzazione complessiva viste le code che tali servizi affrontano quotidianamente, nel massimo rispetto per gli operatori che ringraziamo che il gravoso lavoro che portano avanti con efficacia.

 

Per l’Ortopedia, non ci risulta una sua chiusura, ma una riorganizzazione delle attività chirurgiche traumatologiche secondo il modello di intensità di cura, di day surgery e di emergenza urgenza.

 

Su questi importanti settori della Sanità locale, senza demagogia o allarmismi inutili, abbiamo avuto continui incontri con la dirigenza dell’AORMN per verificare il buon andamento del progetto stesso e proprio nei prossimi giorni incontreremo la dirigenza AORMN per un confronto sulle ricadute del piano di riorganizzazione sul Santa Croce.

 

Avremmo al massima attenzione, come sempre fatto, per sollecitare la dirigenza AORMN nel dare le riposte adeguate ai bisogni dei nostri concittadini.

 

*Assessore ai Servizi Sociali e Politiche della Solidarietà

Programmazione Socio Sanitaria

Presidente del Comitato dei Sindaci Ambito VI

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>