Dà fuoco all’abito da sposa della moglie: in manette un pesarese di 47 anni

di 

17 gennaio 2014

PESARO – Alla fine ha dato pure fuoco all’abito da sposa della moglie e glielo ha lasciato davanti casa. L’ultima goccia, questa, di un vaso abbondantemente colmo: minacce, sms di fuoco, varie intimidazioni. I carabinieri hanno chiesto e ottenuto un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per un pesarese di 47 anni. Già arrestato nel 2010 per stalking: la moglie, all’epoca, aveva ritirato la querela. Ora, rischia una reclusione di 5 anni.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>