“Imparare divertendosi, divertirsi imparando”: ecco la filosofia Bees

di 

17 gennaio 2014

I Bees durante la Festa di Natale

I Bees durante la Festa di Natale

PESARO – Con la stagione sportiva 2013/14 è nato un nuovo e definitivo slogan per i Bees: “Imparare divertendosi-divertirsi imparando”. Questo slogan accompagnerà per sempre nel “lavoro-passione” dei Bees, nell’insegnamento del “minibasket”, gioco propedeutico alla crescita dei ragazzi nella disciplina sportiva più amata a Pesaro: il basket.

“La nostra filosofia – spiegano dai Bees – cresciuta negli ultimi anni, ha confermato il principio che l’insegnamento come divertimento è stato adottato non solo al nostro interno, ma anche in varie parti d’Italia (Bari, Roma, Milano, Matera, Napoli, Padova e Bologna). Il nuovo corso o rinnovamento che dir si voglia non si è compiuto con l’enunciazione di sani principi ma si è costruito con atteggiamenti e azioni concrete nella pratica quotidiana che sta producendo positivi e notevoli riscontri”.

Pervengono attestati di stima ed amicizia con inviti alle manifestazioni sul territorio nazionale e  ci sentiamo particolarmente soddisfatti, quando i genitori, non solo dei nostri ragazzi, ma dei nostri avversari  manifestano il loro apprezzamento per il nostro modo di intendere questo splendido gioco.

Festa Natale BeesUna delle forze trainanti della società sono gli istruttori gestiti sapientemente dal  trio: G.M. Graziano Sartini D.S, Lucio Facenda e dal Presidente Nicola Morelli. Tra loro spiccano tre ex giocatori di A1 (cresciuti nel Settore Giovanile del VL Scavolini): Federico Pieri, Fernando Labella e Paolo Calbini, che hanno portato al nostro interno un bagaglio di esperienza, professionalità e umanità, con caratteristiche individuali uniche, di sprono per tutto l’ambiente.

Il percorso di crescita dei ragazzi è stato definito per categorie, individuando i singoli responsabili nelle strutture (palestre) utilizzate: Alessandro Azzarito, Pale Manzo e Matteo Longoni, Palestra Celletta categoria pulcini e scoiattoli; Graziano Sartini, Federico Pieri, Tonti Filippo Pala 3 di Villa Ceccolini categoria pulcini e scoiattoli; Federico Pieri e Gabriele Fulvi Palestra Galilei categorie aquilotti; Andreani Michele e Giudici Giacomo e Sartini Luca Palestra Monfalcone categoria pulcini e scoiattoli; Fernando Labella e Alessia Federici e Andreani Michele Palestra Cristo Re scoiattoli ed aquilotti ed Esordienti; Morelli Nicola, Paolo Calbini, Filippo Morganelli, Zeppa Alessandro alla Pirandello di via nanterre e Palasport di viale marconi  per categorie scoiattoli, aquilotti ed esordienti. Discorso a parte per il Baby basket che, coinvolgendo bambini di 2,3,4 anni richiede un impegno maggiore ed infatti ogni gruppo può contare su 5 persone tra istruttori e animatori Graziano Sartini, Tonti Filippo, Michele Andreani, Campana Francesca, Ferri Costanza e Luca Sartini. Il Babybasket utilizza le palestre Cristo Re, Monfalcone e Nanterre. In tutti i gruppi, e ci teniamo a sottolinearlo i responsabili sono in possesso della tessera da Istruttore Minibasket rilasciata dalla Federazione Pallacanestro C.N.N.B. rilasciata dopo un corso di 2 anni. Tutti gli istruttori frequentano periodicamente corsi di aggiornamento previsti dalla Federazione Italiana Pallacanestro

Altro elemento di forza sono le varie iniziative con le quali cerchiamo di trasmettere il nostro impegno alla “solidarietà”.

I notevoli interventi in ambito locale ed internazionale, ci fanno sentire vicini alle varie problematiche, che nella società emergono quotidianamente.

Ci distinguiamo anche per altre iniziative formative di socializzazione, con eventi ludico ricreativi ripetuti nel corso della Stagione Sportiva (festa di Natale, Carnevale in maschera, week-end sulla neve in Trentino, Feste di fine Corsi e Camp estivo al Cristo Re).

La conferma dei numero degli iscritti nel Minibasket e nel Babybasket  non dimostra flessioni di sorta.I nostri gruppi partecipano a più di 30 Tornei ogni anno. I risultati conseguiti con tutti i gruppi sono a dir poco entusiasmanti sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista educativo. Basti pensare che la maggior parte dei nostri ragazzi rimane in costante contatto tramite i Social Network con gli “avversari amici” di turno. Ricordiamo che negli ultimi quattro anni le squadre guidate da Nicola Morelli, Paolo Calbini, Filippo Morganelli, Fernando Labella e Alessia Federici hanno primeggiato in  tutti i tornei dove hanno partecipato diventando una delle Realtà più apprezzate nel panorama del minibasket italiano. Al termini del percorso minibasket il 90% e più dei nostri ragazzi entrano nel settore giovanile della Vuelle dove proseguono con successo il percorso di crescita iniziato nei Bees.

Sponsor Bees

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>