Giorno della Memoria, gli appuntamenti a Urbino

di 

25 gennaio 2014

URBINO – Il Comune di Urbino (Assessorato alla Cultura) in collaborazione l’AMAT dedica tre diversi appuntamenti al Giorno della Memoria: uno spettacolo a teatro (martedì 28 gennaio) e due incontri nella Sala del Maniscalco, in due diversi pomeriggi, il 27 e il 28 gennaio 2014.

 

Martedì 28 gennaio, alle ore 21.00, al Teatro Sanzio va in scena “A. H.” di Antonio Latella. Lo spettacolo è un “doloroso viaggio” nella memoria, un intenso assolo sugli abissi del male di Francesco Manetti diretto da Antonio Latella che – come scriveva Anna Bandettini sulle pagine di “la Repubblica” “non interroga soltanto il nostro cuore ma il teatro stesso, la sua capacità di verosimiglianza e illusione, di rappresentare il “male assoluto”. “A.H.” – che contiene scene di nudo integrale – è prodotto da Stabilemobile Compagnia Antonio Latella in coproduzione con Centrale Fies e in collaborazione con KanterStrasse/Valdarno Culture. Gli elementi scenici sono di Graziella Pepe e le luci di Simone De Angelis. Informazioni:  Urbino AMAT 071 2072439 e Teatro Sanzio 0722 2281. Inizio spettacoli ore 21.

 

Lo spettacolo a teatro sarà preceduto da due iniziative strettamente collegate al lavoro che sarà presentato al Sanzio. Lunedì 27 gennaio, alle ore 17.30, nella Sala del Maniscalco della Rampa di Francesco di Giorgio si tiene la presentazione di “La banalità del male” di Hannah Arendt, a cura di Marco Cangiotti, con letture di Giacomo Tarsi. Martedì 28 gennaio, alle ore alle ore 18, nella Sala del Maniscalco avrà luogo l’incontro aperto al pubblico con Francesco Manetti.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>