Ruba scarpe e playstation all’Iper, a casa gli ritrovano un “tesoretto” di merce rubata

di 

27 gennaio 2014

PESARO – I carabinieri della Stazione di Borgo Santa Maria hanno arrestato un  romeno di 29 anni, residente a Pesaro, già noto, ritenuto responsabile di furto aggravato continuato, ricettazione e possesso ingiustificato di arnesi da scasso. E’ stata anche recuperata refurtiva per un valore di almeno 2mila euro. L’uomo è stato sorpreso dai militari all’interno del centro commerciale “Iper Rossini”, immediatamente dopo aver rubato da un supermercato un paio di scarpe, che aveva indossato, prima di oltrepassare le casse. Le successive perquisizioni hanno permesso di sequestrare nell’auto con la quale il giovane era arrivato sul luogo, vari accessori per la console “Play Station 4″ e un altro paio di scarpe da ginnastica di marca, risultati rubati poco prima all’interno del centro commerciale, oltre a vari arnesi da scasso. A casa del romeno i carabinieri hanno trovato altra refurtiva, tra cui due motoseghe a scoppio, un decespugliatore, tre taniche di plastica (contenenti 50 litri di gasolio) e uno smartphone di ultima generazione. L’arresto è stato convalidato: disposto nei suoi confronti la misura cautelare dell’obbligo di presentazione, in attesa del processo.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>