Senegalese trovato in fin di vita ferito alla pancia in piazzale Matteotti: cosa è successo?

di 

5 febbraio 2014

PESARO – Una profonda ferita all’ombelico. Un senegalese di 38 anni è stato trovato in fin di vita lunedì sera, intorno alle 20.30, in piazzale Matteotti. Dopo essere stato portato dal 118 al San Salvatore, su segnalazione di un passante, è stato operato d’urgenza. La tesi sostenuta dall’extracomunitario? Sarebbe scivolato cadendo sulla rastrelliera. Secondo chi l’ha operato, invece, sarebbe una ferita da arma da taglio. La pista è su cui indaga la squadra mobile è quella del tentato omicidio. In ogni caso resta da spiegare perché, nonostante lo squarcio, l’uomo non abbia riportato buchi nei vestiti. Quasi come se, prima di ricevere il colpo, si sia alzato la maglia e il giubbotto. O glieli abbiano alzati.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>