Campionati Juniores e promesse indoor di atletica, c’è anche la pesarese Vandi

di 

6 febbraio 2014

Eleonora Vandi a Firenze

Eleonora Vandi a Firenze

ANCONA – Tutto pronto al Banca Marche Palas di Ancona per i Campionati italiani juniores e promesse indoor. Sabato 8 e domenica 9 febbraio si sfidano i migliori talenti delle categorie under 20 e under 23, per contendersi ben 52 titoli nazionali. Grandi numeri di partecipazione, con 1116 atleti-gara iscritti provenienti ogni angolo della penisola, in rappresentanza di oltre 180 società, a garantire l’ennesimo tutto esaurito nelle strutture ricettive della zona. E per la ventesima volta su 39 edizioni, la città dorica ospita la rassegna che più di ogni altra la vede come sede preferenziale. Diversi i nomi di punta annunciati a partire dalle campionesse europee Alessia Trost (Fiamme Gialle), oro continentale under 23 nell’alto, e Ottavia Cestonaro (Forestale), vincitrice del triplo agli Europei juniores 2013. Non mancheranno i giovani delle Marche, desiderosi di rinnovare la tradizione che li vuole in prima fila, con 45 atleti attesi al via. I due campioni italiani dell’anno scorso sono entrambi alle prese con una nuova categoria: il pesista Lorenzo Del Gatto (Tam), montegiorgese che si prepara al campo di Porto San Giorgio, ha dominato nel 2013 fra gli juniores e in questa stagione ha già realizzato il record regionale promesse con 16.88, ma la sua presenza è in dubbio a causa di una contrattura rimediata in allenamento durante la passata settimana. La pesarese Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata), plurititolata a livello under 18, sarà in pista negli 800 juniores per il primo test importante dopo un infortunio che l’ha tenuta lontana dalle gare nella seconda parte del 2013. Altri marchigiani puntano alle posizioni di vertice, come le elpidiensi Elisa Copponi nei 1500 juniores (argento tricolore in carica dei 5000 all’aperto) e Lucia Paternesi Meloni sugli 800 promesse, bronzo nell’ultima edizione, ma anche il lanciatore Alessandro Cavalieri (Atl. Avis Macerata) nel peso juniores, senza dimenticare i marciatori Alessandro Maltoni e Michele Antonelli, entrambi dell’Atletica Recanati e impegnati sui 5000 metri delle promesse. Inoltre hanno un accredito fra i migliori otto l’ascolano Stefano Massimi (1500 e 3000 promesse), lo specialista dei 400 ostacoli Lorenzo Veroli, 21enne di Montefiore (MC) stavolta in lizza nella distanza piana al coperto, e l’osimano Simon Nguimeya (Tam) nel triplo juniores. Sui 60 promesse da seguire l’anconetana Martina Piergallini insieme a Paola Spina (Atl. Avis Macerata), negli altri concorsi gli ex allievi Carlo Catini (peso) e Alessandro Tronelli (asta) della Sport Atletica Fermo, poi il pesarese Lorenzo Angelini (Atl. Avis Macerata) si cimenta per l’occasione sui 400 promesse, mentre il primatista italiano under 23 del salto in alto Gianmarco Tamberi è a riposo dopo un problema fisico riscontrato la scorsa settimana al meeting di Hustopece (Repubblica Ceca).

 

ELENCO ATLETI MARCHIGIANI ISCRITTI

Sef Stamura Ancona: Arianna Carbonari (800 juniores)

Mezzofondo Club Ascoli: Zakaria Rouimi (1500 juniores)

Collection Atl. Sambenedettese: Daniele Corazza (800 juniores); Luca D’Ottavio, Elia Novelli (4×200 juniores); Andrea Pacitto, Vittorio Santori (60hs, 4×200 juniores)

Sport Atl. Fermo: Lara Becci, Eva Marangoni, Martina Marinozzi, Ilaria Romagnoli (4×200 juniores); Eleonora Brodoloni, Barbara Donzelli (asta promesse); Marco Capitanelli, Giovanni Cataldi, Rodolfo Sorcinelli, Gabriele Tozzi (4×200 juniores); Carlo Catini (peso juniores); Sofia Piergallini (asta juniores); Alessandro Tronelli (asta juniores)

Team Atletica Marche: Andrea Beccacece, Livio Santarelli, Sasha Tirabassi (4×200 juniores); Lorenzo Del Gatto (peso promesse); Manuel Nemo (60hs, alto, 4×200 juniores); Simon Nguimeya (triplo juniores); Silvia Verolo (60hs juniores)

Atl. Avis Macerata: Lorenzo Angelini (400 promesse); Maria Lina Antinori, Marta Palazzini (4×200 promesse); Alessandro Cavalieri (peso juniores); Marco Montani (60hs juniores); Ornella Kelly Nya Yanga (peso, 4×200 promesse); Ilaria Sabbatini (1500 promesse); Paola Spina (60, 4×200 promesse); Eleonora Vandi (800 juniores)

Atl. Recanati: Michele Antonelli, Alessandro Maltoni (5000 marcia promesse)

Atl. Civitanova: Leonardo Baldacchini (5000 marcia juniores); Stefano Brillarelli (800 promesse)

Aeronautica: Stefano Massimi (1500, 3000 promesse)

Atl. Brescia 1950: Elisa Copponi (1500 juniores); Martina Piergallini (60, 4×200 promesse)

Atl. Firenze Marathon: Lucia Paternesi Meloni (800, 1500 promesse)

Enterprise Sport & Service: Lorenzo Veroli (400 promesse)

 

IL PROGRAMMA

Si comincia sabato mattina alle ore 9.00 con le gare dei Campionati italiani juniores e promesse, poi nel pomeriggio le finali su pista fino alle 19.00 circa. Anche domenica l’inizio è previsto alle ore 9.00 per circa dieci ore di gare non-stop. Nei prossimi week-end andranno in scena al Palas marchigiano le altre rassegne tricolori.

 

INGRESSO A COSTO ZERO

Sarà uno spettacolo per tutti, e senza dover pagare il biglietto. Infatti l’entrata è completamente gratuita, per scoprire i volti dei campioni di domani e tifare per i giovani atleti delle Marche. Nelle intere giornate di sabato 8 e domenica 9 febbraio, al Banca Marche Palas di Ancona in via della Montagnola, zona Palombare, tra il comando provinciale dei Carabinieri e lo stadio Italico Conti.

 

TUTTI GLI ISCRITTI: http://www.fidal.it/risultati/2014/COD4374/Index.htm

PROGRAMMA ORARIO: http://www.fidal.it/upload/files/ORARI/OrarioANCONAJunProindooraggal8gen.pdf

LA SEZIONE DEDICATA SU FIDAL.IT: http://www.fidal.it/calendario/Campionati-Italiani-Individuali-Juniores-e-Promesse-Indoor/COD4374

 

PROSSIME DATE STAGIONE INDOOR – ANCONA 2014

8-9 febbraio: Campionati Italiani juniores e promesse
15-16 febbraio: Campionati Italiani allievi
22-23 febbraio: Campionati Italiani assoluti
7-8-9 marzo: Campionati Italiani master

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>