Ladro beccato dalla padrona, scappa ma poi torna indietro: “Scusi signora, avevo dimenticato il trapano”

di 

7 febbraio 2014

PESARO – Incontro ravvicinato del terzo tipo? Sicuramente un incontro inaspettato quello che ha fatto una signora residente nelle vicinanze del parco della Pace. Giovedì, poco prima dell’ora di cena, rincasando ha trovato nel proprio “nido” un ladro, intento a trapanare una finestra nel piano di mezzo.

“Scusi signora, me ne vado subito – le parole del malvivente gentiluomo, diciamo così – Non si preoccupi, non ho ancora preso nulla”.

Non è finita qua. Poco dopo essersene andato, assieme ad alcuni complici che lo aspettavano in auto, il ladro è tornato indietro: “Mi stavo dimenticando il trapano”. Senza parole.

Indaga la polizia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>