PD Fano, l’assemblea comunale guarda avanti e conferma Marchegiani segretario

di 

7 febbraio 2014

FANO – Un ringraziamento e un forte invito a proseguire sulla strada intrapresa. Questo il sunto di un’Assemblea comunale molto sentita e ampiamente partecipata da tutti i delegati, a cui ha preso parte anche il segretario provinciale Giovanni Gostoli, svoltasi nella serata di giovedì e convocata dal segretario cittadino Stefano Marchegiani per analizzare il risultato ottenuto dalla coalizione Fare Città nelle primarie del 2 febbraio.

Ne sono emersi un forte sostegno e una fiducia piena nei confronti del segretario, con unanime riconoscimento del lavoro che egli ha svolto in pochi mesi per la costruzione della coalizione. Nei numerosi interventi che si sono susseguiti fino alle due di notte, è stato infatti ribadito come l’impegno profuso da Marchegiani e dal Partito Democratico nella formazione dell’alleanza, nell’elaborazione della piattaforma programmatica e nella scelta delle primarie quale strumento di selezione e legittimazione del candidato sindaco del centrosinistra siano fattori determinanti per poter arrivare alla competizione elettorale del 25 maggio con reali chances di cambiare il governo della Città.

E’ stato altresì riconosciuto a Marchegiani l’enorme lavoro svolto fin dal suo insediamento, circa sei mesi fa, per far ripartire la macchina del Partito Democratico di Fano, ristrutturandolo e rendendolo più coeso al suo interno, definendo una linea politica chiara che potesse mettere il partito stesso nelle condizioni di esprimersi con autonomia e decisione sulle principali questioni cittadine. Lavoro che ancora oggi è in atto e di cui i delegati hanno auspicato la prosecuzione per la sua validità.

Dall’Assemblea inoltre sono venute parole di sostegno nei confronti del candidato sindaco Massimo Seri legittimato dal risultato riportato domenica scorsa e nei confronti della coalizione di centrosinistra, fortemente voluta dal PD, che dall’affluenza record alle urne di 4300 votanti esce rafforzata e si pone come alternativa reale e credibile all’attuale amministrazione.

Anche i Giovani Democratici, organizzazione giovanile del partito molto attiva nella campagna elettorale per le primarie, hanno espresso attraverso il loro coordinatore compatto sostegno e stima al segretario Marchegiani e la loro volontà di mettersi al lavoro con la coalizione Fare Città e il suo candidato sindaco per giungere a quello che il segretario provinciale Gostoli ha riassunto quale obiettivo del Partito Democratico di Fano da qui alle elezioni di maggio: governare Fano insieme alle forze politiche progressiste realizzando il proposito di essere il primo partito della Città.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>