Chef in the City “Cake Edition”: i quarti di finale della “dolce” sfida al Caffè Centrale e al Bon Bon

di 

10 febbraio 2014

Chef in the CityFANO – Ultimi giorni utili per prenotarsi un posto nella giuria popolare dei quarti di finale di Chef in the City “Cake Edition”, la prima gara di pasticceria amatoriale della provincia di Pesaro e Urbino.

Le pasticcerie che aderiscono all’iniziativa ideata da Anteprima Web (Bon Bon, L’Altro Caffè by guerrino e il Caffè Centrale) stanno già registrando numerose telefonate di fanesi e non che chiedono di partecipare all’evento come giurati. Decine le prenotazioni anche per la seconda tranche dei quarti di finale in programma la prossima settimana.

Pagando un ingresso di 15 euro, curiosi e sostenitori degli sfidanti potranno gustare, dalle 20, un menù composto da un primo, finger food, torte salate, pizze farcite, fritture varie, degustazione dei due dolci in gara e vini della cantina Conti di Buscareto. Durante la serata verranno poi estratti a sorte dei bellissimi premi tra cui massaggi messi a disposizione dal centro estetico Le Rose, vini della cantina Conti di Buscareto, cesti con prodotti tipici messi in palio da Latticini Giuliana, una bicicletta Bargnesi di Cascioli, un fine settimana per due persone in una città d’Italia offerto dall’agenzia Tuqui Tour e tanto altro ancora. A sfidarsi, questa settimana, nelle prime due sfide ad eliminazione diretta saranno il commerciante Michele Orfei e la disoccupata Federica Lisi che gareggeranno mercoledì 12 febbraio al Caffè Centrale proponendo i loro dolci al termine dell’aperitivo, intorno alle 21.15. Il giorno successivo (giovedì 13 febbraio), al Bon Bon, toccherà all’apprendista commercialista Lucia Vincenzi cercare di avere la meglio sull’impiegata Barbara Giorgi.

Chef in the CityLa prossima settimana, lunedì 17 febbraio, sempre al Bon Bon, a sfidarsi saranno Pamela Tripodi e Michela Mengarelli, mentre martedì 18 febbraio a L’Altro Caffè by Guerrino si affronteranno Susanna Castagnaro e Katia Bortoluzzi.

Ricchi i premi anche per i partecipanti: ogni concorrente riceverà un set di 3 palette da cucina in silicone messe in palio da Arredare la Tavola che ha messo a disposizione anche un utilissimo set di utensili da cucina per il secondo classificato. Al vincitore finale andrà invece un assegno da 500 euro “firmato” dal player energetico chebolletta ed un buono offerto dal centro estetico Le Rose.

Tra gli sponsor di Chef in the City, che è inserito all’interno del programma ufficiale del Carnevale 2014, anche Natura Sì e Ventuno srl.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>