Fisioterapia gratuita per i malati oncologici. Grazie alla convenzione Iopra-Ceirap

di 

10 febbraio 2014

Maurizio Sebastiani (presidente Iopra), al centro il direttore amministrativo Iopra Maria Luisa Terenzi e il presidente Ce.I.R.A.P. Carla Lizio

Maurizio Sebastiani (presidente Iopra), al centro il direttore amministrativo Iopra Maria Luisa Terenzi e il presidente Ce.I.R.A.P. Carla Lizio

PESARO – Lo IOPRA (Istituto Oncologico Pesarese Raffaele Antoniello) ha stipulato una convenzione con Centro Italiano di Riabilitazione e Assistenza Professionale Società Cooperativa Sociale ONLUS di Urbino, firmata dal Presidente IOPRA Maurizio Sebastiani e dalla Presidente del CE.I.R.A.P Carla Lizio.

“Questa convenzione – scrive il presidente dello Iopra Maurizio Sebastiani –  da subito attiva consentirà all’Istituto pesarese, che da 25 anni segue gratuitamente a domicilio 24 ore su 24 i malati oncologici in fase terminale con assistenza medica palliativa, infermieristica, psicologica e della terapia del dolore, di aggiungere a queste un’altra prestazione assistenziale: la fisioterapia.
Dare anche un trattamento fisioterapico al malato oncologico è una tappa importantissima nell’accompagnare questo tipo di paziente nel processo della fase terminale della malattia; secondo diversi autorevoli studi ciò porta notevoli benefici donando energia e vitalità in questo delicato momento della  vita. Il tocco rispettoso, il massaggio adeguato e rassicurante nella fase palliativa e terminale della malattia praticata da operatori esperti sollecita tutti i sensi del malato con benefici effetti a livello non solo psicologico ma della restante qualità della vita, tanto più in quanto questo trattamento si compie in un ambiente fisico, materiale ed affettivo rassicurante: il proprio domicilio”.

Tale ulteriore supporto terapeutico verrà svolto dall’èquipe di fisioterapisti del CE.I.R.A.P che eroga servizi riabilitativi domiciliari, secondo un piano terapeutico individuale.

Questo ampliamento dell’assistenza offerta gratuitamente dallo IOPRA è stato reso possibile grazie al contributo ed alla solidarietà dei cittadini di Pesaro e del suo comprensorio, sempre sensibili e vicini a chi soffre, nonché  al contributo della Banca dell’Adriatico che ha sostenuto questa iniziativa.

Un ulteriore ed importante significato di questa convenzione riguarda anche la collaborazione operativa che si è instaurata tra due associazioni ONLUS del territorio provinciale : lo IOPRA che agisce nell’ambito dell’assistenza oncologica domiciliare ed il CE.I.R.A.P di Urbino che eroga servizi riabilitativi e assistenziali ambulatoriali e domiciliari, a dimostrazione di una interazione possibile ed auspicabile tra le varie associazioni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>