Gesto ignobile contro il canile di Fano: polpette di vetro ai “residenti” a quattro zampe

di 

10 febbraio 2014

FANO – Polpette con all’interno pezzi di vetro in frantumi. E’ la triste scoperta fatta da un residente nei pressi del canile comunale di Fano. L’accaduto ha messo in allarme non solo le volontarie della struttura fanese adibita all’accoglienza per animali, ma anche l’amministrazione. L’assessore Luca Serfilippi questa mattina ha lanciato un appello alle forze dell’ordine perché possano indagare sull’accaduto, definendo quanto successo un “gesto ignobile”. Da parte della responsabile della struttura, Simona Maroccini, è stato ricordato come purtroppo non sia la prima volta che il canile subisce atti simili. All’interno della struttura verrà effettuato un sopralluogo per escludere la presenza di “polpette al vetro”, e verranno anche aumentati i controlli durante la giornata grazie all’impegno delle volontarie.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>