I cittadini 5 Stelle Pesaro contro Ballerini e Pazzaglia: “Gruppo illegittimo, stile partitico: ora vogliamo la verità”

di 

10 febbraio 2014

Dal Movimento a cinque Stelle Pesaro riceviamo, e pubblichiamo, il seguente comunicato:

 

PESARO – Questi giorni a Pesaro stanno accadendo fatti molto gravi. Comunicazioni menzognere e diffamatorie sui social network, a mezzo carta stampata, radio giornali ed incontri pubblici.

Il gruppo illegittimo, anzi, la “lista civica”, capeggiata da Mirko Ballerini e da Fabrizio Pazzaglia, dopo avere per settimane e settimane tentato di chiuderci la bocca attraverso azioni intimidatorie, ha finalmente ammesso di non essere attualmente certificato dallo staff di Beppe Grillo per concorrere alle prossime elezioni amministrative di Pesaro come MOVIMENTO 5 STELLE.

Scoperti, ora stanno alzando il tiro, assumendo connotati sempre più inquietanti. Tentando di fermare la nostra forza dirompente, la forza di un movimento che appartiene ai cittadini.

Cercano di essere legittimati invitando ed estorcendo l’appoggio da parte di Parlamentari della Repubblica che non sono per nulla al corrente dei fatti realmente accaduti qui nel nostro territorio. L’unica eccezione è rappresentata da Andrea Cecconi, il nostro parlamentare 5 stelle pesarese, ci chiediamo come sia possibile non sappia nulla! Certi del suo essere a conoscenza di molti fatti, ci chiediamo come sia possibile questo suo silenzio! Ci chiediamo come un parlamentare 5 stelle che per antonomasia è un dipendente dei cittadini, possa rimanere in silenzio di fronte a questo scempio!

I CITTADINI 5 STELLE PESARO pongono due quesiti che esigono immediata risposta:

  1. E’ vero oppure non è vero, che in data 14/12/2013 Mirko Ballerini e Fabrizio Pazzaglia si sono resi protagonisti nel fare approvare un regolamento, tutt’ora vigente all’interno del loro gruppo illegittimo, con un atto di forza inaudito (in perfetto stile partitico, il Regolamento era già stampato bello e pronto solo da firmare, PRIMA della farlocca riunione fiume di 6 ore in cui lo si doveva emendare), facendo così bocciare l’emendamento di Igor Jason Fradelloni il quale chiedeva che le candidature sindaco fossero aperte a tutti i cittadini?
    (potenzialmente evitando così quanto invece accaduto pochi giorni fa con la ridicola votazione per il loro candidato sindaco Pazzaglia, alias Mr. 29 preferenze).

I Cittadini 5 Stelle Pesaro nella prima riunione di venerdì scorso tenuta all’Hotel Flaminio erano già in 40!

  1. Nella conferenza stampa organizzata per la presentazione del candidato sindaco della loro lista civica, Mirko Ballerini (e Fabrizio Pazzaglia perfettamente concorde), ha dichiarato che l’epurazione ordita ai danni di Igor Jason Fradelloni avvenuta in data 07/01/2014 non è stata da lui promossa. Mentre nei documenti ufficiali in nostro possesso, ha ammesso per iscritto alle Autorità della Polizia di Stato, di essere stato lui a sottoporre al voto tale ignobile azione.
  2. Vogliamo tutti sapere, non solo noi cittadini 5 stelle Pesaro, se Mirko Ballerini e Fabrizio Pazzaglia, stanno mentendo alle Autorità della Polizia di Stato oppure ai Cittadini.

Vi aspettiamo tutti al nostro appuntamento DISCORSO AI CITTADINI (non DISCORSO ALLA CITTA’), SABATO 15 Febbraio h 11, presso PALAZZO GRADARI.

VENITE “OLTRE”!

2 Commenti to “I cittadini 5 Stelle Pesaro contro Ballerini e Pazzaglia: “Gruppo illegittimo, stile partitico: ora vogliamo la verità””

  1. Luciano scrive:

    Tante idee interessanti, tante proposte condivisibili, una battaglia per la pulizia morale di un Paese ai minimi termini – il peggiore dell’Unione Europea (60 miliardi di euro i costi della corruzione) -, poi tanti comportamenti ridicoli, più insulti che proposte, in Parlamento e non solo. Che tristezza, che spreco di voti di persone in buona fede…

  2. Andrea Tomasetti scrive:

    Siete dei buffoni, straparlate offendendo tutti gli altri, incapaci di mettere in fila 2 idee “sensate” e “fattibili”, litigate pur non contando NULLA, non oso pensare cosa sareste capaci di fare quando mai doveste trovarvi a “governare”…anzi, se prendiamo l’esempio di Parma, lo vedo BENISSIMO, termovalorizzatore ACCESO E FUNZIONANTE, TASSE ALZATE AL LIMITE MASSIMO, FAVORI AGLI AMICI ecc ecc

    Siete il peggio del peggio

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>