Carnevale di Fano, tutto pronto per domenica 16 febbraio: tre carri nuovi dedicati alla politica e alla crisi economica

di 

11 febbraio 2014

FANO – Manca poco alla prima domenica di sfilata del carnevale di Fano, che si terrà il 16 e 23 febbraio e il 2 marzo. Protagonisti dell’edizione 2014 i carri, che sfileranno su viale Gramsci. Tre saranno i giganti di cartapesta nuovi di zecca, dedicati ai temi della politica e della crisi economica, a cui si aggiunge il Pupo che per la prima volta verrà realizzato in versione coppia. I maestri carristi fanesi proprio in queste ore sono alle prese con gli ultimi ritocchi delle opere. A sfilare saranno “Horror Carnival Party” di Luca Vassilich e Matteo Angherà – associazione Carristi fanesi, autori anche dell’unico carro presente dello scorso anno “Non c’ è piu religione”. Le altre due novità sono “El Bugiardon”, idea e progetto di Gommapiuma per caso e con disegno di Pierluigi Piccinetti, e “Siamo in un mare di…guai” di Ruben Eugenio Mariotti”. Il Pupo 2014, in versione coppia, invece, si chiamerà “Vara ma lu,vara ma lia”, idea e bozzetto di “Giox” e “Lanto”, a cura dell’associazione Fantagruel.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>