San Valentino: percorso d’amore a Urbino, Paolo e Francesca sventurati amanti a Gradara

di 

12 febbraio 2014

URBINO – La festa di San Valentino dedicata agli innamorati è tradizionalmente molto antica: va dalle cerimonie medievali del mese di febbraio, momento del risveglio della natura in tutte le sue accezioni, alle consuetudini delle corti rinascimentali. L’‘amor profano’ dell’antichità classica e l’‘amor sacro’ della tradizione cristiana hanno offerto una quantità ed una varietà enorme di temi e soggetti per le opere d’arte.

 

Il Soprintendente per i Beni storici artistici e etnoantropologici delle Marche comunica che i due musei dipendenti Galleria Nazionale delle Marche e Rocca demaniale di Gradara tramite i servizi educatici intendono dare rilievo alla giornata degli innamorati

 

venerdì 14 febbraio 2014

 

Palazzo Ducale di Urbino – “PERCORSO D’AMORE”

 

La Galleria Nazionale delle Marche di Urbino anche quest’anno propone “Percorso d’amore”, itinerario già predisposto gli scorsi anni per la festa di San Valentino. Le opere prescelte per la visita rappresentano storie mitologiche, storie epiche, avvenimenti storici e religiosi che introdurranno anche alle testimonianze, diffuse nel palazzo urbinate, dell’amore coniugale di Federico da Montefeltro e Battista Sforza. La visita si snoderà attraverso il piano nobile e arriverà al secondo piano comprendendo dipinti su tela e su tavola, sculture, ceramiche, arazzi, disegni, stucchi e anche alcune piccole incisioni litografiche ottocentesche di soggetto amoroso di genere, raramente esposte al pubblico. Per l’occasione è stato predisposto un pieghevole a guida del percorso di visita che verrà distribuito gratuitamente presso la Biglietteria della Galleria stessa. Inoltre, pur restando l’ingresso al museo a pagamento, si potrà usufruire di due visite accompagnate gratuite lungo il “Percorso d’amore” alle ore 10.30 e alle 16.00.

 

Rocca Demaniale di Gradara – “Paolo e Francesca sventurati amanti”

 

La Rocca di Gradara è legata alla vicenda di Paolo e Francesca , la cui storia è stata resa famosa da Dante Alighieri nella Divina Commedia. La Rocca nella leggenda dovrebbe essere il castello dove nacque l’amore dei due innamorati e dove avvenne la loro tragica fine.

Per la festa di S.Valentino alla Rocca sono organizzate visite accompagnate sulle vicende dei due inamorati. I visitatori potranno immergersi e viaggiare attraverso le suggestioni che hanno caratterizzato, tra storia e leggenda, l’amore immortale raccontato da Dante.

L’ingresso è a pagamento.

Tags: ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>