Rapina a mano armata alle Assicurazioni. Misero il bottino: 70 euro

di 

13 febbraio 2014

FANO – Rapina a mano armata alle Assicurazioni Milano di via Gabrielli. Erano da poco passate le 16.30 quando un uomo con passamontagna è entrato negli uffici e ha puntato una pistola a un’impiegata intimandogli di consegnare i soldi.

“In un primo momento pensavo fosse uno scherzo – ha raccontato la donna al Carlino di oggi – poi ho visto la pistola. Lui ha chiesto i soldi e noi, eravamo in cinque, gli abbiamo spiegato che non ce li avevamo. Il nostro liquidatore che gli ha detto: “se vai via finisce qui”. A quel punto ha iniziato a contare: “Uno, due, tre…” e noi abbiamo avuto paura ci sparasse. Gli abbiamo indicato l’attaccapanni. Ha preso la mia borsa e ha iniziato a rovistare, ma i 10 euro e le carte li ha lasciati lì. Allora ha preso la borsa di una cliente e si è messo in tasca 70 euro e pure la sua carta di identità”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>