Acacia Scarpetti: “Sulle mareggiate no a scorciatoie pre-elettorali, sì a interventi seri”

di 

14 febbraio 2014

Luca Acacia Scarpetti

Luca Acacia Scarpetti

PESARO – Piena solidarietà agli operatori balneari e un chiaro plauso al governatore Spacca da parte di IDV, per l’annuncio dei 4,6 milioni di euro destinati alla difesa della costa. Un monito però su come andranno spese quelle risorse. “Destinati al solo ripascimento artificiale, come hanno dimostrato le passate stagioni, saranno soldi buttati a mare e/o a comitati d’affari – scrive Luca Acacia Scarpetti, consigliere regionale dell’Italia dei valori – Bisogna avere il coraggio di guardare oltre, studiare il fenomeno e prevenire gli effetti. Due sono le direttrici ove investire: svuotare le dighe e rimetere in circolo, almeno in parte, il materiale minerale affinché possa raggiungere la costa e alimentare le spiagge esistenti, studiare le correnti sottocosta per omogeneizzare le opere di difesa. Soluzioni diverse saranno solo scorciatoie pre elettorali e strade irte di debolezze umane, come il recente passato ha già dimostrato, e come personaggi ondivaghi interessati lasciano prevedere”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>