Bentornato bomber Cremona. “Bellissimo gioire di nuovo coi compagni”

di 

16 febbraio 2014

PESARO – Il guerriero è tornato. A 60 giorni dall’operazione di pulizia della caviglia effettuata nella romagnola Cotignola, sotto gli occhi del luminare Raul Zini che lo ha rimesso in piedi, Luca Cremona is back. Di nuovo in campo, a bagnare l’esordio nel 2014 con una rete su rigore densa di significati.

“Sono contento di essere tornato in gruppo – ha esordito in sala stampa il punteros vissino – Riassaporare il pranzo domenicale delle 11, stare di nuovo coi compagni sono le cose che più mi sono mancate. Rimettere piede in campo è una grande gioia. C’è stato poi il rigore che il mister mi ha chiesto di battere… è andata bene. Ho lavorato tanto con grande voglia e abbiamo accorciato leggermente i tempi, anche se il lavoro è ancora tanto”.

Sulla partita col derelitto Bojano, Cremona assicura: “Siamo partiti a 100 all’ora come ci aveva chiesto l’allenatore. Voi pensate che era un match facile, però non era così, visto che in settimana abbiamo dovuto preparare una partita particolare. Non potevamo sbagliare l’approccio”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>