Fano, Pierluigi Piccinetti entra nella “Hall of fame” de “I maestri del Carnevale”

di 

19 febbraio 2014

FANO – È un libro quello presentato ieri pomeriggio nella sala di rappresentanza della fondazione Cassa di Risparmio di Fano, pieno di foto, disegni, opere d’arte e dei momenti più significativi di uno tra i più importanti artisti della nostra città e del nostro Carnevale, il professore Pierluigi Piccinetti.

 

Il volume, che fa parte della collana “I maestri del Carnevale” realizzato dal giornalista Silvano Clappis e dalla scrittrice Raffaella Manna, racconta la storia dell’artista e del carrista Pierluigi Piccinetti a partire dai primi passi mossi all’interno del Carnevale fino alle collaborazioni e ai premi nazionali e internazionali di cui è stato insignito nella sua lunga carriera.

La sala durante la presentazione

La sala durante la presentazione

Lo stesso professore Piccinetti ha poi voluto ringraziare tutti i presenti, tra cui anche molti suoi ex studenti liceali e ha sottolineato come sia stato emozionante anche per lui, ripercorrere i tanti momenti di una lunga carriera.

Il secondo appuntamento con l’artista Pierluigi Piccinetti è fissato per sabato alle 17.30 nella sala dell’ex chiesa San Michele, quando sarà inaugurata una mostra interamente dedicata ai lavori del carrista fanese, che resterà aperta e visitabile da appassionati e curiosi fino il 4 marzo giorno di martedì grasso.

 

Un altro appuntamento importante è quello con l’arte pasticciera del maestro Stefano Ceresani che al Caffè del Pasticcere, giovedì 20 febbraio alle 18, svelerà come da tradizione il suo dolce dedicato al pupo del Carnevale di Fano che per il 2014 è “Vara ma Lu…Vara ma Lia” progetto di Giox e Lanto, realizzazione Fantagruell.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>