Risonanza magnetica: sicura anche nei pazienti portatori di pacemaker o defibrillatore? Se ne parla al Centro Pastorale Diocesano di Fano

di 

19 febbraio 2014

PESARO – Il giorno 21 febbraio 2014 presso la Sala Riunioni del Centro Pastorale Diocesano di Fano si parlerà di “Accesso alla Risonanza Magnetica dei pazienti con Pacemaker o defibrillatore”.

 

In sempre più frequenti condizioni cliniche la necessità di usufruire di uno studio di risonanza magnetica è stringente ai fini di una precisa diagnosi e di una efficace terapia, ma i pazienti portatori di pacemaker o defibrillatore devono per ora ricorrere ad esami diagnostici alternativi.

 

Infatti la presenza di dispositivi contenenti circuiti elettronici è stata considerata a lungo una controindicazione assoluta all’esecuzione di questo tipo di esami a causa dei rischi potenziali creati dall’intenso campo magnetico per i dispositivi e per il paziente.

 

La crescente rilevanza di questa problematica ha destato recentemente l’interesse dei ricercatori di tutto il mondo.

 

La nascita da un lato di nuove generazioni di pacemaker, defibrillatori impiantabili ed elettrocateteri compatibili con la risonanza magnetica in specifiche condizioni di utilizzo, e dall’altro la raccolta di evidenze scientifiche sui rischi reali nei dispositivi convenzionali, fanno emergere la necessità di approfondire questa tematica di forte interesse pratico, sia dal punto di vista clinico che da quello tecnico e normativo.

 

Lo scopo del Convegno, che rappresenta un momento di incontro fra le molteplici professionalità coinvolte in questo ambito, è di presentare lo stato dell’arte sulla possibilità di sottoporre ad esami di risonanza magnetica i pazienti portatori di pacemaker e defibrillatori, e di gettare le basi di un protocollo operativo condiviso in grado di adeguare ed uniformare i comportamenti clinici dei soggetti variamente interessati.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>