A Jerez test positivi per i colori italiani: Tonucci e Morbidelli in grande miglioramento

di 

20 febbraio 2014

JEREZ DE LA FRONTERA (Spagna) – La terza ed ultima giornata di test a Jerez de la Frontiera era iniziata con la nebbia, tanto fitta che nelle prime ore del mattino il direttore di gara aveva dovuto esporre la bandiera rossa.

Poi la visibilità è migliorata e i piloti sono scesi in pista.

Per i colori italiani presenti in Moto 2 e Moto 3 il bilancio è positivo:

Alex de Angelis, sammarinese, ha vinto la sua scommessa, ha cambiato team e, con il Tasca Racing in questi tre giorni non ha sfigurato.

Bravo anche il marchigiano Lorenzo Baldassari che sta prendendo al meglio le misure alla moto del team Federal Oil di Gresini, molto bene il tavulliese Franco Morbidelli, portacolori del team Italtrans sempre più a suo agio nella Moto2 e i buona forma pure il romano Corsi e il suo compagno di scuderia, il romagnolo Mattia Pasini.

In Moto 3 Niccolò Antonelli come a Valencia nei precedenti test, è stato sempre tra i primi con la ktm del Junior team GO&Fun, stupefacente il suo compagno di scuderia Bastianini che – prima di farsi male ad una mano – ci ha dato dentro, molto bene i due piloti del team di Vale Rossi, Fenati e Bagnaia.

In evidente miglioramento – dopo il calvario di Valencia – il fanese Alessandro Tonucci per il quale praticamente questi sono stati i primi test di stagione: “Tonu” dal primo giorno ha “tirato giù” parecchi secondi segno che sta calibrando la sua Mahindra.

Franco Morbidelli

Franco Morbidelli

Per la cronaca nell’ultima sessione di prove, la nona dei tre giorni, in Moto 2 ha svettato Kallio, settimo Alex De Angelis, 11esimo Baldassarri, 13esimo Pasini e 16esimo Morbidelli.

In Moto 3 il più veloce è stato Miller, secondo Antonelli, settimo Fenati, 13esimo Bagnaia, 20esimo Tonucci 27esimo Andrea Locatelli.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>