Bellucci è sicuro: “All’incontro coi candidati alle Primarie ha vinto il pubblico… nuovo”

di 

21 febbraio 2014

PESARO – “Al primo confronto tra i quattro candidati alle Primarie ha vinto il pubblico, non perché i candidati non siano stati all’altezza, ma perché nella gremita sala Pierangeli (mi aspettavo addirittura ancora più gente) erano molti di più i semplici cittadini rispetto ai politici o politicanti di lungo corso”.

Così Pierpaolo Bellucci di Solidarietà LiberiXPesaro. “Basti dire – continua – che ho contato al massimo cinque consiglieri comunali (su 40, di cui 24 di centrosinistra) nessun dirigente comunale o provinciale, poca gente espressione dei partiti, diversi giovani e persone che si sono affacciate per la prima volta ad una conferenza politica. Bene così, cambiamo passo”.

3 Commenti to “Bellucci è sicuro: “All’incontro coi candidati alle Primarie ha vinto il pubblico… nuovo””

  1. Massimo scrive:

    Un pubblico nuovo sottintende giovane a me che di anni nè ho 59 non mi par di aver visto pubblico giovane tesserati PD si tanti e anche onorevoli Marchetti Prezziosi ma di pubblico nuovo nemmeno l’ombra.
    Bellucci combiar passo se si intende cambiar verso alle Renzi mi par di ricordare che quando eri segretario di pantano, eri un Bersaniano duro e puro come mai questo cambio passo o verso? Che forse il tuo tutore politico ti ha sussurrato nell’orecchio il cambiaverso?
    Massimo

    • Pierpaolo Bellucci scrive:

      Caro Massimo, innanzitutto impara a firmarti con nome e cognome come faccio io. Seconda cosa non ho tutori politici, da quelli ero legato ho da parecchi mesi preso le distanze. Ero e resto bersaniano, ma non essendoci più Bersani e il PD di Bersani non ho riferimenti partitici, tantomeno a livello locale, vista la transumanza di massa che si è verificata verso il renzismo. Adesso serve una svolta che parta dalla gente, a prescindere dagli incarichi che ha avuto, quella gente che vive la politica come passione e non come luogo di posizionamento. Ecco, sono stato contento di vedere poche di queste persone in Sala Pierangeli, e tanta gente comune, anche se me ne sarei aspettata di più. Se hai biosogno di chiarimenti puoi chiamarmi al 339.4294670.

  2. Pierpaolo Bellucci scrive:

    Caro Massimo, innanzitutto impara a firmarti con nome e cognome come faccio io. Seconda cosa non ho tutori politici, da quelli ero legato ho da parecchi mesi preso le distanze. Ero e resto bersaniano, ma non essendoci più Bersani e il PD di Bersani non ho riferimenti partitici, tantomeno a livello locale, vista la transumanza di massa che si è verificata verso il renzismo. Adesso serve una svolta che parta dalla gente, a prescindere dagli incarichi che ha avuto, quella gente che vive la politica come passione e non come luogo di posizionamento. Ecco, sono stato contento di vedere poche di queste persone in Sala Pierangeli, e tanta gente comune, anche se me ne sarei aspettata di più. Se hai biosogno di chiarimenti puoi chiamarmi al 339.4294670.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>