Stefano Sorcinelli confermato presidente provinciale ActionAid

di 

21 febbraio 2014

Stefano Sorcinelli e Marco De Ponte, segretario generale ActionAid Italia

Stefano Sorcinelli e Marco De Ponte, segretario generale ActionAid Italia

PESARO – Nell’ambito delle due giornate formative per i presidenti dei GL ActionAid di tutta Italia, tenutesi a Milano il 15 e 16 febbraio, Stefano Sorcinelli è stato confermato presidente del Gruppo Locale ActionAid della provincia di Pesaro e Urbino fino al 2016. Un arco temporale durante il quale sono stati delineati diversi progetti d’intervento, partendo dall’iniziativa “Io mangio giusto” per una dieta sostenibile nelle mense scolastiche, lanciata in occasione della Giornata Mondiale della Giustizia Sociale, che si sussegue alla campagna nazionale ActionAid “Io mangio tutto” a sostegno della quale Sorcinelli ha deciso di devolvere interamente i diritti d’autore del suo libro di poesie “In equilibrio precario”, che sta riscuotendo ovunque un buon successo di critica e di vendite. Per ActionAid – spiega Marco De Ponte, Segretario Generale di ActionAid – il lavoro di sensibilizzazione al diritto al cibo e di educazione ad una sana e corretta alimentazione parte dai banchi di scuola. Prodotti sostenibili, dal punto di vista sociale e ambientale; cibi sani, locali e di stagione, preferibilmente biologici; zero sprechi; una mensa trasparente, dove bambini e genitori siano i veri protagonisti: è questa la ricetta di ActionAid per una mensa scolastica sostenibile. Altro importante progetto di ActionAid è quello presentato con lo slogan “Dai Mondiali di calcio 2014 alle Olimpiadi 2016, insieme per combattere fame e povertà”, che vede al centro lo sport inteso come strumento di riscatto sociale e di integrazione: una sfida che si articolerà lungo tre grandi eventi, a loro modo rappresentativi dell’impegno e della passione che ActionAid da anni dimostra nelle sue azioni in difesa dei più deboli: la Coppa del Mondo di Calcio 2014, l’EXPO 2015 e le Olimpiadi di Rio 2016, eventiche vede uniti nella lotta alla povertà i grandi protagonisti del mondo dello sport. L’iniziativa di ActionAid punta ad arrivare alle persone più deboli attraverso lo sport, inteso come strumento di riscatto sociale e di integrazione. In questo senso, ActionAid lavorerà nel corso dei tre anni ad una grande opera di sensibilizzazione sul diritto al cibo: l’Expo 2015, dedicata al tema “Nutrire il Pianeta”, rappresenta infatti l’anello di congiunzione ideale tra due grandi eventi sportivi che si svolgeranno in Brasile: Campionato del Mondo di calcio e le Olimpiadi del 2016.

Per saperne di più su entrambe le iniziative di ActionAid, visita il sito www.actionaid.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>