L’appello di Pesaro Povera alla città: “Aiutate a pagare le bollette degli emarginati”

di 

25 febbraio 2014

Pierpaolo Bellucci e Pino Longobardi, fondatori di Pesaro Povera

Pierpaolo Bellucci e Pino Longobardi, fondatori di Pesaro Povera

PESARO – “L’inizio di marzo si avvicina, e con esso le scadenze di diverse utenze e il pagamento di alcuni affitti delle persone che abbiamo in carico, complessivamente una ventina, tra le quali alcune non hanno alcun mezzo di sussistenza”. Inizia così l’appello di Pesaro Povera, il gruppo di cittadini attivi nella prevenzione dell’emarginazione sociale fondato da Pierpaolo Bellucci e Pino Longobardi.

“Chiediamo il contributo della cittadinanza, con un velo di timidezza misto a vergogna visto i numerosi appelli e i denari già raccolti (e utilizzati), perché altrimenti Pesaro Povera non può continuare a svolgere il suo ruolo di assistenza alle persone più gravemente emarginate. Vi preghiamo di condividere questo messaggio nelle vostre pagine Facebook e di inviarlo anche tramite e-mail ai vostri contatti. A fine mese verrà pubblicato il rendiconto con le entrate e le uscite del mese di febbraio. Per contribuire: bonifico intestato ad “Associazione Acu Marche Consumatori Utenti” coordinate bancarie IT 36 S 05018 02600 000000164518, causale “fondo Pesaro Povera”. Grazie!”

Pesaro Povera: gruppo di cittadini attivi nella prevenzione dell’emarginazione sociale
www.facebook.com/pesaropoverapesaropovera@gmail.com
Recapiti: 339.4294670 (Bellucci) – 328.8882922 (Longobardi)
Per contribuire: bonifico intestato ad “Associazione Acu Marche Consumatori Utenti”
Coordinate bancarie: IT 36 S 05018 02600 000000164518 causale “fondo Pesaro Povera”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>