Carnevale di Fano, per il gran finale quattro giorni pieni di eventi: da Lupo Alberto all’elezione della Miss

di 

26 febbraio 2014

Un momento della conferenza

Un momento della conferenza

FANO – Quattro giorni pieni di eventi. Il carnevale di Fano, che domenica vedrà la sfilata conclusiva, dopo il grande successo delle prime due, si appresta a riempire di iniziative le prossime giornate. Si parte domani, con gli eventi dedicati al Giovedì Grasso: dalle 15 animazione ed iniziative in Piazza XX Settembre, con la partecipazione di un ospite speciale. Rivestirà la carica di Sindaco di Fano Città del Carnevale Guido Silvestri, in arte Silver, che per l’occasione darà il via ai festeggiamenti per i 40 anni di Lupo Alberto. Gli eventi pomeridiani saranno in collaborazione con l’associazione Il Paese dei Balocchi e l’associazione Capogiro. Tra le iniziative, alle 18, andrà in scena al Teatro della Fortuna “Oz il Musical”. Venerdì sarà invece la volta del primo Trofeo Fano Città del Carnevale, un torneo di Basket under 15 che porterà a Fano 150 atleti tra cui anche la Nazionale Italiana under 17 di basket. Sabato 1 marzo invece l’elezione di Miss Carnevale al Teatro della Fortuna, in attesa dell’ultima sfilata dei carri allegorici di domenica.

 

 

IL PROGRAMMA DETTAGLIATO:

La giornata avrà inizio al mattino con la consegna di un “getto” tutto speciale che l’Ente Carnevalesca regalerà agli anziani delle case di riposo della città e ai piccoli degenti del reparto di Pediatria del Santa Croce per far vivere loro un momento di gioia e spensieratezza.

 

 

“Il Carnevale è di tutti – ha ricordato il presidente dell’Ente Carnevalesca Luciano Cecchini -. E’ un appuntamento annuale a cui noi soci dell’Ente teniamo in modo particolare. E’ un enorme piacere, per noi, portare (e ricevere) sorrisi a chi vive un momento difficile”.

 

Alle 11, al Caffè Centrale, spazio all’approfondimento della storia del Carnevale, parte del palinsesto del “Carnevale Romano” con una “chiacchierata semiseria sula commedia dell’arte” con Leonardo Petrillo, regista e commediografo, Maria Flora Giammarioli, Edoardo Frustaci e Enrico Spelta, attori, dal titolo “Un caffè con Colombina”. I presenti saranno trascinati nella compagnia della commedia dell’arte tra Cinque e Seicento per scoprirne le maschere, le loro caratteristiche e le loro movenze. Ingresso libero.

 

Il pomeriggio proseguirà, per i più piccoli e le loro famiglie, in piazza, alle 15.30 e alle 17.15 con lo spettacolo “Arlecchino: la fantasia non va in prigione” di Simone Ricciatti con Anna Sassi e Filippo Tranquilli. Dalle 16 alle 18, i bambini potranno poi partecipare ai balli e ai laboratori creativi dell’associazione “Giochiamoci la Faccia” “La magia di Arlecchino, Pulcinella e compagnia”, assistere all’esibizione de “Le marionette” a cura di Tiro e Molla e salutare i divertenti personaggi de “Il Paese dei Balocchi”: il Gatto e la Volpe, il Grillo, la Fata Turchina, Geppetto, i Carabinieri e Lucignolo e lo spettacolo “In equilibrio tra maschere e.. carriole” con Stagno.

 

A chiudere gli eventi sarà uno spettacolo nello spettacolo rivolto a grandi e piccini. I giovani artisti dell’associazione sportiva dilettantistica “Capogiro Dance & Theatre” metteranno in scena, al Teatro della Fortuna, ore 18, “OZ il musical” adattamento di Simona Paterniani in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Fano.

 

“Abbiamo voluto inserire questo spettacolo nel programma del Giovedì grasso – ha sottolineato l’assessore alla Cultura Cucuzza – per portare un tocco educativo, un’opportunità di insegnamento di valori fondamentali ai nostri bambini. La morale ‘alta’ contenuta in questa meravigliosa favola potrà essere compresa e fatta propria dai piccoli spettatori del nostro Carnevale”.

 

Uno spettacolo entusiasmante, divertente, a tratti commovente che sta registrando un ottimo successo di pubblico come confermano i pochi posti disponibili da prenotare al botteghino del Teatro (info: 0721.800750 ). Gli attori, cantanti e ballerini diretti da Simona Paterniani proporranno la fantastica avventura di Dorothy e dei suoi amici (l’uomo di latta, il leone, lo spaventapasseri) nel viaggio verso la città di Smeraldo alla ricerca del Mago di Oz.

 

Il Basket giovanile fa tappa al Carnevale di Fano

Al Carnevale di Fano sono pronti a scendere in campo i cestisti del futuro. Dal 28 febbraio al 4 marzo, infatti, andrà in scena il torneo di basket under 15 “1° Trofeo Fano città del Carnevale”.

 

Un evento sportivo di livello nazionale che vede coinvolti circa 150 atleti presenti a Fano insieme ad allenatori, direttori sportivi e arbitri. A questo importante torneo, che si svolge per la prima volta nell’ambito del programma del Carnevale di Fano 2014, hanno aderito 12 rappresentative delle più importanti squadre della Penisola. A Fano anche la Nazionale italiana under 17 di basket, guidata dall’allenatore Andrea Capobianco, che ha colto l’occasione per organizzare un incontro-allenamento come tappa di avvicinamento ai mondiali di categoria che si disputeranno a Dubai ad agosto.

 

Il torneo è stato organizzato e portato a Fano da Orizzonte Eventi e da Franco Del Moro, direttore generale dell’Associazione Italiana Arbitri di Basket. “Sono molto soddisfatto – sottolinea Del Moro – di essere riuscito a portare nella mia città questo importante torneo giovanile che vedrà impegnati centinaia di giovani promesse del basket, senza dimenticare la presenza della Nazionale under 17. Tutti gli atleti, gli allenatori, i dirigenti, gli arbitri e genitori, potranno inoltre assistere al nostro bellissimo Carnevale di Fano. Ringrazio infine il presidente dell’Ente Carnevalesca Luciano Cecchini per averci inserito in questo importante contesto”.

 

Soddisfatto anche l’assessore allo Sport Simone Antognozzi: “Questa può essere considerata un’occasione unica per la città e per lo sport fanese. Per questo ringrazio gli organizzatori e faccio un ‘in bocca al lupo’ a tutti i partecipanti”.

 

Il torneo si aprirà ufficialmente venerdì 28 febbraio, alle 21, al palazzetto dello sport S. Allende, con la sfilata di presentazione delle 12 formazioni partecipanti. Durante la serata, una volta che tutte le squadre avranno fatto il loro ingresso in campo, il Coro Polifonico Malatestiano di Fano, “special guest”, intonerà con la consueta bravura, l’Inno d’Italia. Ad arricchire il programma anche alcuni esercizi proposti dalle ginnaste ritmiche dell’associazione sportiva Aurora di Fano.

 

Le prime sfide a suon di canestri, avranno inizio già dal pomeriggio del 28 febbraio, con gli incontri in programma nel palasport Allende e nella palestra del liceo scientifico Torelli. Altre sfide si svolgeranno, fino al 4 marzo, al palasport di Marotta. La finale si disputerà in occasione del martedì grasso, il 4 marzo, alle 13 al palasport Allende. A seguire, in occasione dei festeggiamenti di chiusura del periodo carnascialesco, in piazza XX Settembre alle 15.30 la premiazione della squadra vincitrice.

 

A scendere in campo non solo le 12 squadre che si contenderanno il “1° Trofeo Fano città del Carnevale” ma anche la Nazionale italiana under 17 guidata dal coach Andrea Capobianco che affronterà in amichevole, nei suoi giorni di permanenza nella città della Fortuna, la squadra locale Basket Fano oltre ad impegnarsi con importanti allenamenti per prepararsi al meglio ai mondiali di Dubai. Il tecnico, anche responsabile del settore squadre nazionali giovanili di basket e assistant coach della Nazionale maggiore, farà poi visita agli alunni dell’istituto Battisti di Fano per parlare di cultura sportiva con i giovani studenti.

 

All’interno della manifestazione sportiva sono in programma anche alcune lezioni tecniche di aggiornamento per arbitri e allenatori.

 

 

SQUADRE PARTECIPANTI:

– Eurobasket Roma

– PSM Moncalieri

– Victoria Libertas Pesaro

– Juve Caserta

– Vivi Basket Napoli

– Aurora Basket Jesi

– CAB Stamura Ancona

– Scuola Basket Montegranaro

– Bee Basket Pescara

– UCC Castelpusterlengo

– Basket SMG Latina

– Fano Basket Progetto Giovani VL

 

 

Il Carnevale di Fa elegge la sua nuova Miss

Bellezza e spettacolo. Questo il leitmotiv di Miss Carnevale di Fano 2014, che dopo il grande successo della passata edizione sarà riproposto, sabato 1 marzo, nella prestigiosa cornice del Teatro della Fortuna di Fano.

 

Il concorso organizzato da Montanari Comunicazione, vedrà sfilare sul palco 16 bellissime ragazze aspiranti Miss, che si contenderanno lo scettro di reginetta del Carnevale con diverse sfilate in cui cercheranno di mettere in mostra tutto la loro bellezza e disinvoltura.

 

Un vero e proprio spettacolo quello di Miss Fano, che vedrà impegnati ben 4 conduttori a partire da Simona Zonghetti volto di Fano Tv, Nicola Anselmi della compagnia dialettale “I Cumediant”, Davide Cecchini della scuola di conduzione toscana “Per Fare Spettacolo” e Giulia Bellucci Miss Fano dell’edizione 2012. Insieme si alterneranno sul palco e renderanno la serata originale, movimentata e frizzante.

 

Durante l’evento non mancherà la musica. Sul palco del Teatro della Fortuna salirà Giulia Saguatti giovane concorrente del programma di Rai2 “The Voice” che canterà, per gli ospiti presenti in platea, l’inno ufficiale del Carnevale composto da Francesco De Benedittis e da Francesco Gazzé (il primo ha scritto le musiche il secondo il testo) che faranno parte della giuria che sceglierà la vincitrice del concorso.

 

Ad esibirsi anche l’insegnante di danza orientale Paola Petrucci che, accompagnata da alcune sue allieve, proporrà una spettacolare danza del ventre e il duo lirico-pop composto dal soprano Silvia Cecchini e del tenore Rodolfo Canestrari. In via del tutto eccezionale un omaggio canoro ai presenti sarà fatto dal Coro Polifonico Malatestiano guidato dal maestro Francesco Santini che presenterà due brani appositamente arrangiati per il Carnevale.

 

Il tutto si concluderà con l’elezione della nuova Miss Carnevale di Fano che oltre a ricevere la fascia si aggiudicherà altri bellissimi premi e diventerà la nuova madrina della manifestazione.

 

L’inizio della serata è previsto per le 20.30 con l’aperitivo di benvenuto offerto dal Caffè Aurora e dal Caffè del Pasticciere mentre le “danze” si apriranno ufficialmente alle 21. I biglietti per partecipare sono disponibili al botteghino del Teatro della Fortuna. I prezzi sono di 15 euro in platea e primo ordine e 10 euro in secondo e terzo ordine.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>