Cimiteri, “nuova vita”: a Fano lunedì al via i lavori di riquadratura, a Pesaro un pantheon per 21 cittadini illustri

di 

26 febbraio 2014

Lunedì 3 marzo a Fano inizieranno i lavori di riquadratura delle sepolture a terra nei vari cimiteri dislocati nel territorio comunale. Gli interventi saranno svolti rispettando la cronologia del decesso del proprio famigliare o parente, indipendentemente dal cimitero in cui si trova. Ad aggiudicarsi l’appalto dei lavori è stata una ditta di Fano, per un importo a base d’asta di 48mila euro.

“Finalmente siamo riusciti a dare concreta attuazione a un intervento particolarmente atteso dalla popolazione – ha dichiarato l’assessore ai Servizi cimiteriali Michele Silvestri – il cui ritardo è dipeso, purtroppo, da lungaggini burocratiche e dal Patto di stabilità, che non ci ha consentito di poter reperire prima le risorse per finanziare questa spesa”.

A Pesaro, invece, tra pochi giorni verrà inaugurata una tomba dove riposeranno 21 cittadini illustri di Pesaro all’interno del cimitero centrale: tra un mese accoglierà le spoglie di Don Gaudiano. Promotore dell’iniziativa l’assessore Antonello Delle Noci. Per r l’inaugurazione saranno già state trasferite le spoglie di don Gianfranco Gaudiano che attualmente riposa in un altro spazio del cimitero centrale. Nel nuovo monumento sepolcrale ci sarà spazio anche per il tenore Mario Del Monaco e Riz Ortolani, il compositore nato a Pesaro nel 1926 e scomparso meno di un mese fa.

Un commento to “Cimiteri, “nuova vita”: a Fano lunedì al via i lavori di riquadratura, a Pesaro un pantheon per 21 cittadini illustri”

  1. regina scrive:

    mA COME, SPIEGATEMI IL DISCORSO!!!!! LE RISORSE CI SONO CON QUELLO CHE I PARENTI DEI DEFUNTI HANNO VERSATO AL MOMENTO DELLA TUMULAZIONE(NE SO QUALCOSA IN PRIMA PERSONA)……

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>