Falegname, 44 anni, trans: licenziato, fa causa al mobilificio dove lavorava dal 2003

di 

26 febbraio 2014

TALACCHIO – Falegname, 44 anni, trans. A marzo 2013 – come ha raccontato il Carlino oggi in edicola – è stato licenziato dall’azienda di cui era dipendente dal 2003 perché, secondo il mobilificio, si assentava ripetutamente senza giustificazione. Per il falegname, invece, alla base ci sarebbe il fatto che è un transessuale, che si veste da donna e si sta sottoponendo a una terapia ormonale. Impossibile la convivenza con gli altri operai. Per questo, ora, è in corso una vertenza al Giudice del lavoro tramite l’avvocatessa Annarita Furiassi.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>