E’ Giovedì Grasso, mini-getto per i piccoli del S. Croce e “Un caffè con Colombina”

di 

27 febbraio 2014

FANO – Il giovedì grasso è iniziato questa mattina con la visita del Carnevale al reparto di Pediatria dell’ospedale Santa Croce di Fano, dove per i piccoli degenti, è stato organizzato un mini-getto di dolciumi tutto per loro. In contemporanea al Caffè Centrale, dalle 11, è andato in scena “Un caffè con Colombina”, approfondimento sulla storia del Carnevale, inserito del palinsesto del “Carnevale Romano” che ha coinvolto il pubblico in una “chiacchierata semiseria sulla commedia dell’arte” con Leonardo Petrillo, regista e commediografo, Maria Flora Giammarioli, Edoardo Frustaci e Enrico Spelta. I presenti sono stati trascinati nella compagnia della commedia dell’arte tra Cinque e Seicento per scoprirne le maschere, le loro caratteristiche e le loro movenze. Ingresso libero.

 

 

Pediatria

Pediatria

Guido Silvestri, in arte Silver, papà di Lupo Alberto, è pronto a rivestire la carica di Sindaco di Fano “Città del Carnevale” prevista dall’articolo 15 bis dello Statuto comunale. L’investitura ufficiale è in programma oggi pomeriggio, alle 15.30, in piazza XX Settembre. Da quel momento Silver sarà il primo cittadino di Fano e, soprattutto, potrà dare il via ai festeggiamenti dei 40 anni del suo “figlio” più amato: Lupo Alberto che, nel 1974, fece la sua comparsa nel Corriere dei Ragazzi.

 

Dalle 16 alle 18, i bambini potranno poi partecipare ai balli e ai laboratori creativi de “Il Paese dei Balocchi”.

 

A chiudere gli eventi sarà uno spettacolo nello spettacolo rivolto a grandi e piccini. I giovani artisti dell’associazione sportiva dilettantistica “Capogiro Dance & Theatre” metteranno in scena, al Teatro della Fortuna, ore 18, “OZ il musical” adattamento di Simona Paterniani in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Fano.

 

Domani al via, alle 21, al palazzetto dello sport Allende il “1° Trofeo Fano Città del Carnevale”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>