Pesaro 2014, per “Matteo sindaco” la carica dei volontari in mille vie della città

di 

27 febbraio 2014

Matteo Ricci

Matteo Ricci

PESARO – Mentre Matteo Ricci prosegue gli incontri in tutti i quartieri (oggi a Pantano e 5 Torri; domani a Torraccia e Tombaccia; sabato a Borgo Santa Maria, ndr), la macchina organizzativa del suo comitato serra i ritmi in vista del rush finale per le primarie del 9 marzo. E dal quartier generale di viale dei Partigiani filtrano i numeri, con cento volontari che, in più di mille vie della città, diventano i protagonisti e «gli ambasciatori della mobilitazione». Spiegano gli organizzatori: «Lavoriamo su due binari: c’è il contatto diretto casa per casa, che assorbe gran parte del nostro impegno per valorizzare l’appuntamento e la proposta; diffondere il materiale e raccogliere i suggerimenti di tutti. In parallelo c’è la sensibilizzazione con i messaggi telefonici, a cui a turno si dedicano venti persone». Non solo: «Proseguiamo anche con i banchetti nei pomeriggi del fine settimana all’Ipercoop Miralfiore. Perché il meccanismo di passaparola che si sta creando è davvero notevole. E vogliamo alimentarlo sempre di più negli ultimi giorni». Un impegno definito «straordinario» da Matteo Ricci: «Tutti stanno dando il massimo, testimoniando un bel po’ di passione. Ognuno sta mettendo un tassello decisivo, con le sue capacità e il suo entusiasmo incredibile. Ringrazio davvero ogni singolo volontario: è una campagna davvero popolare e sobria, portata avanti con le nostre forze».

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>