Urbino, professioni turistiche a confronto sulla nuova normativa nazionale e contro l’abusivismo

di 

27 febbraio 2014

URBINO – Si è svolto martedì a Urbino l’incontro con le guide turistiche ed ambientali e gli accompagnatori, promosso da Federagit Marche, il sindacato aderente a Confesercenti che tutela le professioni turistiche.

Nel corso dell’incontro, che ha visto la partecipazione di operatori del settore provenienti da tutto il territorio provinciale, è stato approfondito il tema dell’abusivismo, sempre più diffuso in questo ambito del turismo e che mette a rischio la professionalità e il lavoro della categoria.

La discussione è poi proseguita sul tema della legge n. 97 del 2013, con la quale il Governo ha istituito la figura della ‘guida nazionale’. La legge prevede che chi si abilita per questa professione può svolgerla in qualsiasi luogo d’Italia, anche se con un correttivo ovvero individuando ‘siti di particolare interesse storico, artistico o archeologico per i quali occorre una specifica abilitazione’. La Regione Marche ha già indicato, con opportuna delibera, tali siti ‘protetti’ sul nostro territorio. Ora la palla passa al Governo che deve recepire le delibere regionali.

Ad approfondire il tema, è intervenuto all’incontro il funzionario del Servizio Turismo della Regione Marche Fabio Buzzo, che ha illustrato la posizione della nostra Regione nei confronti della legge nazionale.

Nel corso dell’assemblea è stato proposto un programma di iniziative da realizzare nei prossimi mesi a favore e tutela dei professionisti del settore.

All’iniziativa erano presenti per Confesercenti la Presidente regionale Federagit Carla Rossi, il direttore regionale Federagit Domenico Passeri, che hanno coordinato gli interventi, e il direttore Confesercenti di Pesaro e Urbino Roberto Borgiani.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>