Brutto incidente al Pol Ricard: lo spagnolo Mariñelarena è in coma farmacologico. Moto3, anche il Civ in diretta tv sulla piattaforma Sky

di 

28 febbraio 2014

Lo spagnolo Mariñelarena in coma famacologico dopo unabritta caduta durante i test privati sul circuito del Pol Ricard

Lo spagnolo Mariñelarena in coma famacologico dopo una caduta durante i test privati sul circuito del Pol Ricard

Purtroppo una brutta notizia in arrivo dalla Francia e che riguarda un pilota della Moto2: lo spagnolo Alex Mariñelarena, pilota del Team Tech 3, è stato ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Tolone. Ieri lo spagnolo era in pista al Paul Ricard per una sessione di test privati insieme al team Technomag e continuare la preparazione in vista dell’inizio del campionato. L’asfalto era asciutto e le condizioni della pista non presentavano problemi. Per cause ancora da chiarire, nel pomeriggio, Mariñelarena ha improvvisamente perso il controllo della sua moto e, per il forte impatto nella caduta, ha perso conoscenza. Quando è stato soccorso dallo staff medico del circuito, Alex era sveglio e riusciva a parlare con i dottori. E’ stato subito trasportato all’ospedale Saint-Anne di Toulon per altre analisi e in seguito a queste i medici hanno deciso di indurgli il coma farmacologico.

Per quanto riguarda invece il campionato italiano di velocità, una buona notizia è arrivata dalla presentazione ufficiale del palinsesto Sky e che è passata, ingiustamente, in secondo piano. L’annuncio ufficiale riguarda proprio il Civ che grazie ad un accordo fra SKY e la Federazione Motociclistica Italiana, la classe Moto 3 del CIV verrà trasmessa in diretta su SKY Sport Moto GP HD (canale 208). Un risultato di grande prestigio per l’attività nazionale che certamente farà fare un balzo in avanti a tutto il settore dell’attività sportiva italiana. Altre collaborazioni fra SKY e FMI sono in fase di progettazione e a breve verranno ufficializzate.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>