Sabato 1 e domenica 2 marzo torna il “Festival della filosofia alternativa” alla libreria “Didot” di Pesaro

di 

28 febbraio 2014

PESARO – Sabato 1 e domenica 2 marzo, alle ore 18, torna a Pesaro, nei locali della libreria “Didot” di via Passeri, l’iniziativa “Alternative Philosophy Festival”, lezioni magistrali e laboratori di filosofia, arte, scienza per adulti e bambini, ad ingresso libero. L’iniziativa è promossa da Carlo Maria Cirino e Cecilia Giampaoli e dal comitato scientifico del sito www.filosofiacoibambini.com, in collaborazione con XXX Fuorifestival, associazione che, in sinergia con Comune di Pesaro, Provincia di Pesaro e Urbino e Confcommercio, persegue l’obiettivo di animare il centro storico promuovendo eventi culturalmente rilevanti all’interno di esercizi commerciali che vogliono aprirsi ad una nuova modalità di fruizione della città.

 

Protagonisti dei due appuntamenti saranno i filosofi Claudio Calosi (sabato 1 marzo) e Adriano Angelucci (domenica 2), docenti al Dipartimento di Scienze di Base e Fondamenti dell’Università di Urbino, che si soffermeranno rispettivamente su “Tempo, cambiamento, identità” e “Il laboratorio del filosofo. Introduzione agli esperimenti mentali”.

 

“Il nostro obiettivo – spiega Carlo Maria Cirino – è portare tra la gente la fisolofia che generalmente non abita i grandi festival e le manifestazioni, quella che lavora su temi che non si studiano a scuola, che non si trovano sui giornali. Il festival nasce sul successo del progetto educativo ‘filosofiacoibambini’, che nella sua forma ‘In barba al filosofo’ toccherà fino a giugno numerose scuole dell’infanzia e primarie del territorio provinciale e regionale, spingendosi anche all’estero”.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>