Tennis Tavolo Pesaro: i Sorci Verdi si esaltano nel torneo regionale Ascoli

di 

3 marzo 2014

PESARO – Dopo sei tornei regionali svoltisi al Centro Olimpico di Senigallia, domenica si è svolto l’ultimo torneo di 5° categoria e doppio maschile ad Ascoli Piceno. La squadra pesarese si è presentata con cinque atleti, Andreani,Tarsetti,Principi,Faedi e Boidi.

 

Daniele Boidi

Daniele Boidi

Il torneo di domenica era valevole per il “Superpremio Regionale”, speciale classifica che mette assieme tutti i risultati per valore ottenuti durante il corso dell’anno.

 

Nel doppio buona prestazione di Andreani-Tarsetti che con inizio scoppiettante si sono imposti autorevolmente sulla più accreditata coppia Leopardi-Matricardi. Solo una agguerrita coppia Piacente-Gorini, vincitrice tra l’altro del torneo, è riuscita a fermare la marcia trionfale dei sorci.

Buona prestazione anche per la debuttante coppia Boidi-Faedi fermata dagli esperti Fratini, i due sorci superano alla grande il secondo turno contro Amico-Gagliardi.

 

Nei singoli buona prestazione di tutti gli iscritti, si vedono piccoli progressi tecnici e una buona tenuta fisica, buono il lavoro fatto in palestra.

Boidi porta a casa un secondo posto perdendo la finale contro Muccioli puntinaro del San Marino.

Questo era l’ultimo torneo regionale, per la classifica del superpremio regionale la squadra di Pesaro dovrebbe confermare la quarta posizione, alle spalle di San Marino,Senigallia,Ascoli. E’ un buon risultato tenendo conto che la società è giovane , è nata da appena due anni ed è sostenuta solo dalla passione di un buon gruppo dirigente e atleti. Si ricorda che le iscrizioni sono sempre aperte a tutti: bambini, ragazzi, adulti.

Per maggiori informazioni 3386105625, info@tennistavolopesaro.it, o visita il nostro www.TennisTavoloPesaro.it

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>