L’Alma torna alla vittoria: Matelica battuta 1-0. Nodari difensore goleador: “Siamo stati concentrati”

di 

9 marzo 2014

FANO – I granata centrano la prima vittoria del 2014 in casa grazie ad un gol di Nodari all’80’, servito da Antioni su un calcio di punizione. Il difensore ex Spal ha stretto i denti per via di un problema di pubalgia e ha voluto rispondere presente in una partita molto delicata.

Nodari, Fano

Nodari, Fano

Ora la squadra di De Angelis può guardare con ottimismo all’impegno esterno di domenica prossima quando andrà a far visita all’Angolana.   Ha semplicemente fatto quello che la partita richiedeva. Molta attenzione e tanta concentrazione. L’Alma torna alla vittoria in casa dopo tanto tempo e lo fa con il Matelica, la seconda della classe. Il gol della vittoria è stato siglato da Nodari che, nonostante non stesse bene, ha stretto comunque i denti. “Sono molto contento – spiega il difensore di Ravenna – di questa vittoria. L’abbiamo cercata tanto e fortunatamente è arrivata. Abbiamo giocato come il mister ci ha chiesto: compatti, concentrati lottando su ogni pallone. Ora non serve guardare la forma, ma badare esclusivamente al contenuto. Questi tre punti fanno bene alla classifica, ma ci danno quella tranquillità necessaria per programmare bene questo finale di campionato”. Sul gol, Nodari sostiene: “Antonioni mi ha detto di andare sul secondo palo, la palla è arrivata e mi sono tuffato colpendola di piatto. Dopo che la palla è entrata, il portiere l’ha ributtata fuori, temevo che l’arbitro, in mezzo a tutti i giocatori, non concedesse il gol. Fortunatamente il guardialinee non ha avuto esitazione a convalidare la rete. La dedica alla mia fidanzata che è in dolce attesa”. Nodari non stava bene, tanto che negli ultimi 20 giorni si è allenato pochissimo, a proposito del suo stato di salute afferma: “La pubalgia mi ha negato di preparami bene, però ho cercato di sacrificarmi per dare il mio contributo. Con serenità questa settimana cercherò di recuperare e di eliminare il fastidio che ho, visto che oggi sono stato costretto a giocare sotto antidolorifico”.

FANO – MATELICA 1-0

FANO: Ginestra, Righi, Nodari, Lunardini, Fatica, Torta, Bracci, Favo, Stefanelli (21′ st Cicino), Antonioni, Sassaroli (14′ st Marcolini). All. De Angelis

MATELICA: Spitoni, Colantoni, Corazzi (43′ st D’Alessio), Lazzoni, D’Addazio, Ercoli, Scotini (40′ st Api), Gadda, Staffolani, Cacciatore, Jachetta (32′ st Martini). All. Carucci

MARCATORE: 35′ st Nodari (F).

NOTE: Spettatori 500 circa. Ammoniti: Stefanelli, Favo, Colantoni, Lazzoni, Antonioni, Gadda. Angoli: 3-3. Recuperi: pt  0′, st 4′

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>