Bellucci: “Tredici ore di volontariato per la democrazia. Ora bisogna coagulare le 4 forze”

di 

10 marzo 2014

PESARO – Le Primarie sono un esercizio di democrazia che mette alla prova i competitor e i loro sostenitori. Ebbene il 9 marzo abbiamo vissuto una giornata bellissima, arricchendoci con tredici ore di volontariato ai seggi e assistendo ad una scelta netta e chiara dei cittadini di centro-sinistra, che vogliono Matteo Ricci come candidato sindaco. Mi congratulo con Matteo per il risultato ottenuto, e ci tengo a ringraziare Rito Briglia e Michele Gambini per aver vivacizzato questa campagna elettorale con tante idee che a mio parere andranno riprese nel programma di coalizione. A Luca Pieri vorrei esprimere un grazie sincero per tutto lo spazio e il tempo che mi ha dedicato in questi mesi, facendomi fare la prima esperienza di campagna pre-elettorale per un candidato sindaco, incontrando tante persone e cimentandomi nella scrittura della prima bozza di programma elettorale. Penso che per vincere al primo turno le elezioni del 24 e 25 maggio ci sia bisogno di coagulare tutte le forze riunite attorno ai quattro candidati, mettendo davanti ad ogni ambizione personale, l’ambizione per la bella e buona politica. Come organizzatore della lista civica Solidarietà Liberi X Pesaro mi batterò per la crescita del civismo interessato ai temi della città e disinteressato alle poltrone e agli incarichi, condividendo idee soprattutto nel settore che più mi sta a cuore, quello della solidarietà e della prevenzione della povertà. Non perdiamo tempo, maggio è vicino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>